Lupa Roma, Del Sorbo ko: “Devo portare il collare. Spero di rientrare prima possibile”

L'attaccante Del Sorbo
La Lupa Roma, prossima avversaria del Messina, deve fare i conti con il brutto infortunio di Antonio Del Sorbo, attaccante classe 1984, arrivato nel mercato invernale dopo aver chiuso la sua esperienza al Savoia. Al 12′ della sfida giocata a Lecce è rimasto fermo a terra: non riusciva a muovere braccia e gambe ed è stato immediatamente trasportato, accompagnato da Angelo Quinzi, all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Una radiografia alla colonna vertebrale e il ritorno allo stadio “Via del Mare” dai compagni della Lupa Roma per il rientro nella Capitale dopo la gara. “Avverto soltanto un dolore al collo e dovrò portare il collare per altri 2 giorni. Spero di tornare a disposizione il prima possibile per continuare a dare il mio contributo alla Lupa Roma” ha spiegato brevemente l’attaccante al sito ufficiale del club. Del Sorbo ha segnato subito all’esordio nel match interno contro il Catanzaro, ma poi è stato costretto ad uscire anzitempo nella sua seconda presenza contro il Lecce.
The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti