Lupa Castelli-Paganese 2-1 nell’anticipo. Primo ko per Grassadonia

Giorgio Galluzzo, allenatore Lupa Castelli

Il sesto turno del girone C di Lega Pro si apre con una sorpresa. Nell’anticipo la Lupa Castelli Romani coglie la sua prima e storica vittoria tra i professionisti, battendo 2-1 la Paganese, viceversa costretta al primo stop stagionale. Padroni di casa in vantaggio al 43′ grazie al centro di Crescenzo. Nonostante l’espulsione di Rosania, gli uomini di Grassadonia pareggiano i conti al 74′ in virtù della quinta marcatura nel torneo del solito Caccavallo. All’87’ è però Scardina a spezzare nuovamente l’equilibrio con un preciso colpo di testa su cross di Carta, regalando tre punti importantissimi ai laziali. Paganese addirittura in nove nel finale per il rosso a Carcione, reo di aver rifilato una gomitata a Scardina. La Lupa sale a quota 5 e risale, abbandonando i bassifondi della classifica.

Commenta su Facebook

commenti