L’Ossidiana Messina concede il bis in casa della Cube Asd

Un time-out chiamato da Nicola Germanà

Seconda affermazione consecutiva per l’Ossidiana Messina nel campionato di serie C di pallanuoto maschile. La squadra cittadina, priva di diversi elementi, tra i quali gli esperti Enrico La Tona e Giuseppe Lanfranchi, si è imposta, infatti, nella prima trasferta stagionale, sulla Cube Asd per 7-4, confermandosi in testa alla classifica assieme a Rari Nantes Palermo ‘89 e Collage Waterpolo Palermo.

Mattia Vinci portiere dell’Ossidiana Messina

I peloritani, in vantaggio ad inizio gara grazie al gol di Salvatore Castorina, sono andati all’intervallo lungo avanti per 3-1 con le reti di Emanuele D’Anzi e Cristiano Sarno, mettendo poi un’ipoteca sul successo nel terzo tempo, quando Yasheveer Parmessur ha realizzato la risolutiva doppietta del 5-1. Buona la prova fornita dal portiere Mattia Vinci, sempre pronto negli interventi. “Le misure ridotte della piscina ci hanno complicato il compito contro un avversario che ha lottato su ogni pallone – dichiara l’allenatore Nicola Germanài ragazzi sono stati, comunque, bravi a mantenere alta la concentrazione e, pur sbagliando qualche tiro di troppo, hanno difeso con la necessaria attenzione. Dobbiamo migliorare, ma questo è normale visto che il torneo è appena cominciato”. Sabato l’Ossidiana tornerà nello stesso impianto di Aci Castello per affrontare (ore 14.30) la Brizz Nuoto.

Fase di gioco del derby Ossidiana-Pol. Messina

GIOVANILI: Quarto brindisi di fila per la brillante formazione Under 17, che ha vinto, alla “Cappuccini”, in modo perentorio (18-2) il derby con la Polisportiva Messina. Marcatori: D’Anzi 5, Sarno 5, D’Angelo 2, Lo Prete 2, Giordano, Terranova, Denaro e Di Bella. Al di là dell’ininfluente sconfitta (7-6), l’Under 13 si è ben disimpegnata contro l’Under 15 femminile di Torre del Grifo, confermando di essere un gruppo in costante crescita. Domenica, infine, l’Under 15 sfiderà (ore 11), a Mascalucia, Torre del Grifo nel turno conclusivo dell’andata del girone “Elite” di categoria, mentre i più piccoli dell’Under 11 si confronteranno a Catania con i coetanei di Torre del Grifo (ore 15) e Aquatic Club Siracusa (ore 16).

RISULTATI SERIE C (2^ giornata): Sikelia Waterpolo Siracusa-Brizz Nuoto 7-14; Guinnes-Collage Waterpolo Palermo 4-7; Sc Erea Ragusa-Rari Nantes Palermo ‘89 9-13; Cube Asd-Ossidiana Messina 4-7.

CLASSIFICA: Ossidiana Messina, Rari Nantes Palermo ’89 e Collage Waterpolo Palermo 6; Guinnes Catania e Brizz Nuoto 3; Cube Asd, Sikelia Waterpolo e Sc Erea 0.

Commenta su Facebook

commenti