https://facebook.openinapp.co/dedomenicofranco

https://facebook.openinapp.co/dedomenicofranco

L’Orlandina in apprensione per Laganà attende l’Urania Milano dell’ex Portannese

Orlandina BasketMatteo Laganà in azione (foto Carmen Spina)

La Infodrive Capo d’Orlando, dopo la grande gioia per la conquista del quarto successo in campionato, grazie alla prodezza balistica al fotofinish di Simone Vecerina, attende gli accertamenti per valutare la gravità dell’infortunio patito a fine primo tempo dal capitano Matteo Laganà.

Orlandina Basket

Portannese in azione con la maglia dell’Orlandina nel 2014

Il playmaker, che in stagione viaggia ad oltre 8 punti, 4 rimbalzi e quasi 3 assist per gara, ha subito una distorsione alla caviglia destra nel recupero di campionato contro l’UCC Piacenza e per lui potrebbe profilarsi uno stop di diverse settimane in un reparto già orfano del nuovo acquisto Andrea Traini, ai box e ancora in attesa dell’esordio ufficiale con la nuova maglia.

La formazione di coach Marco Cardani affronterà domenica nuovamente in casa in uno scontro diretto salvezza l’Urania Milano, che si è appena accordata fino al termine della stagione con la guardia-ala italo-svizzera Marco Portannese, ex di turno avendo giocato in maglia paladina per due anni dal 2012 al 2014. Il giocatore siciliano di recente aveva transato l’accordo stagione con i Lions de Geneve nel campionato elvetico. Per il club lombardo si tratta del settimo senior sotto contratto, senza quindi bisogno di pagare una “luxury tax”.