Lo Stretto di Messina a piedi su una slackline: Jaan Roose pronto all’impresa

Jaan RooseUna delle impressionanti traversate dell'estone Jaan Roose

Obiettivo un’impresa senza precedenti, sfidando le leggi della fisica. Jaan Roose, slackliner estone e atleta Red Bull, camminerà dalla Calabria alla Sicilia su una fettuccia sospesa sul mare, larga appena 1,9 cm, ad un’altezza di oltre 200 metri sul livello del mare. A partire dal mese di luglio 2024 (con scelta della data ufficiale in base alle condizioni meteo), il tre volte campione del mondo nella specialità affronterà un percorso mozzafiato di oltre 3,5 chilometri, la distanza che separa la costa calabrese da quella siciliana. La sfida “Messina Crossing” sarà trasmessa in diretta televisiva sul canale 20 e in streaming sui siti di SportMediaset e TgCom24.

Jaan Roose

L’estone Jaan Roose è specializzato in grandi imprese

Un attraversamento incredibile che potrebbe consentirgli di infrangere il record mondiale di slackline, superando di quasi un chilometro il precedente primato (2,7 km circa). Dopo minuziosi sopralluoghi sull’area interessata e una lunga e intensa preparazione in Estonia, Roose partirà da Santa Trada (Villa San Giovanni), da un punto del pilone alto 265 metri (misura superiore al più alto grattacielo italiano) e cercherà di arrivare a Torre Faro (Messina) ad un’altezza di 230 metri. Tempo stimato circa tre ore, dislivello 130 metri.

“É un misto tra paura ed eccitazione, ho la sensazione di portare al limite la sfida con me stesso – dice Jaan – e da un punto di vista mentale devo concentrarmi su ciò che sto facendo in quel momento. Devo ridurre al minimo qualsiasi distrazione e andare avanti, cercando di restare il più lucido possibile, passo dopo passo”. Lo stesso atleta, parlando del coefficiente di difficoltà della prova che lo attende, non ha dubbi: “In una scala di difficoltà da 1 a 10, direi che siamo a 10+1!”. 

Jaan Roose

La grande impresa che sarà inseguita dall’estone Jaan Roose

Entusiasti il sindaco di Messina Federico Basile e l’assessore allo Sport Massimo Finocchiaro: “Lo scenario dello Stretto di Messina, protagonista già di emozionanti traversate che rievocano il difficile passaggio del braccio di mare che separa la Sicilia dalla Calabria e culla di storie eroiche come quelle omeriche, sarà la location perfetta per una nuova impresa straordinaria. Siamo orgogliosi che Red Bull ha scelto di promuovere il progetto a Messina e siamo certi che l’atleta estone sarà protagonista di una leggendaria ed emozionante traversata, mai vista prima. Lo sport è motore di sviluppo e ha un valore sociale”. Le sfide passate di Jaan Roose hanno sempre lasciato senza parole, ma questa volta lo slackliner estone ha deciso di spingersi oltre ogni limite finora raggiunto, fisicamente ed emotivamente parlando.

Autori

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia