Lo Shedir Villafranca sfida Milano nei quarti di finale a Riccione

Shedir Villafranca

E’ in calendario a Riccione, dal 5 al 7 agosto, la Final Eight che metterà in palio lo scudetto 2016 del Beach Soccer. Lo Shedir Villafranca sarà tra le protagoniste dell’appendice post-campionato nella splendida località sulla Riviera romagnola, dopo aver chiuso al terzo posto nel girone B, conquistando per la prima volta nella sua storia l’accesso alla fase finale.

Noel Ott

Noel Ott

La squadra del presidente Giacomo Picciolo affronterà nei quarti Milano, seconda classificata dell’altro raggruppamento. Match in programma venerdì con inizio fissato alle ore 14.15. La vincente troverà poi sabato Catania o Lazio in semifinale. Terracina-Viareggio e Pisa-Canalicchio Catania gli altri accoppiamenti. Domenica le sfide conclusive, con la finalissima che si svolgerà alle ore 18. Per tutte le gare sono previsti tre tempi di 12 minuti effettivi ciascuno. In caso di parità, si renderà necessario un tempo supplementare della durata di 3 minuti effettivi. In caso di ulteriore parità al termine dell’extra-time, si procederà all’esecuzione dei tiri di rigore. Tutte le compagini presenti a Riccione disputeranno comunque tre incontri, al fine di stabilire la graduatoria dalla prima all’ottava posizione.

Il capitano Francesco Bruno

Il capitano Francesco Bruno

Il Villafranca è pronto ed il capitano Francesco Bruno suona la carica: “La qualificazione alla Final Eight era un obiettivo stagionale e lo abbiamo raggiunto. Non è stato facile ma ci siamo riusciti e arrivati a questo punto ce la giocheremo con tutte. Le sfide perse nel girone contro Catania e Terracina sono comunque servite. In quelle gare, infatti, ci siamo misurati con delle squadre di alto livello. Abbiamo in rosa dei campioni come Ott e Stankovic, tra i più forti al mondo. Giocare con Noel è importante, perché pur essendo giovane aiuta molto i compagni. Si tratta di un elemento in grado di fare la differenza”.

Alessandro Ietri

Alessandro Ietri

“Per me è bellissimo poter indossare la maglia della mia città – chiude Bruno – e aver raggiunto una qualificazione storica. Sono da quattro anni in squadra e balzare dalla B alla Final Eight per l’assegnazione dello scudetto è stato davvero un percorso emozionante. Personalmente ho disputato una bellissima Coppa Italia, poi mi è venuto a mancare qualcosa in campionato, però lavoro sempre sodo per cercare di migliorarmi”.

Quattordici i giocatori convocati dal tecnico Fabrizio Belluso per l’appuntamento con la Final Eight di Riccione. Portieri: Stefano Caruso, Virgilio Vitale. Difensori: Anderson Dias Lima, Salvatore Campanella, Salvatore Zagami. Esterni: Francesco Bruno, Giuseppe Fazio, Juninho Alagoano, Fabio Sciacca, Alessandro Venuti. Attaccanti: Gaetano Germanò, Alessandro Ietri, Noel Ott, Dejan Stankovic.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com