L’Ischia: “Carpisa Yamamay resta il nostro sponsor e non rileverà il Messina”

Raffaele CarlinoRaffaele Carlino

Nelle ultime ore il nome dell’imprenditore campano Raffaele Carlino era stato accostato a quello del Messina. Con una tempistica discutibile, proprio nel giorno in cui la gara di campionato tra i peloritani e l’Ischia, disputata due mesi fa al San Filippo, è finita nel mirino della Procura di Catania, che indaga sui vertici del club siciliano, la dirigenza della società dell’isola verde ha voluto smentire questo potenziale interesse. Carlino ha lasciato già da un anno e mezzo la presidenza ma resta il principale finanziatore dell’Ischia e con le sue aziende, note a livello nazionale ed attive nella vendita di borse, valigie e capi di abbigliamento, sponsorizza anche la squadra di pallanuoto femminile di Napoli, neo-promossa in A1.

Carpisa Yamamay

I marchi Carpisa e Yamamay hanno acquisito notorietà su tutto il territorio nazionale

Pubblichiamo integralmente la nota diramata dalla società gialloblu:
“La S.S. Ischia Isolaverde S.r.l. smentisce e ritiene destituita di ogni fondamento la notizia di un probabile interessamento da parte del nostro main sponsor Carpisa Yamamay a rilevare la società Messina Calcio.
A tal proposito si chiarisce che al momento l’unico obiettivo del principale sponsor è quello di profondere tutte le energie per partecipazione dell’ Ischia Calcio al prossimo campionato di Lega pro Divisione Unica attraverso la sua fondamentale partnership, circostanza imprescindibile per far fronte a tutti gli adempimenti da assolvere nei tempi stabiliti dalle Licenze Nazionali.

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma