Letojanni vince il derby dell’Aia Scarpaci con la Morgan e non molla il primato

L'Asd Volley Letojanni
L’Asd Volley Letojanni supera a pieni voti anche l’ostacolo rappresentato dal derby messinese con la Vitamì Morgan. Al Pala Aia Scarpaci di Barcellona finisce 3 a 0 per la formazione jonica guidata in panchina da coach Rigano, autrice di una prova di estremo cinismo e caparbietà. Il successo consente al Letojanni di mantenere il primo posto, salendo a quota 19 punti con un +6 sulla Saturnia Aci Castello che ha osservato il secondo turno di riposo consecutivo. Un risultato importante, quello ottenuto sul parquet della città del Longano, per capitan Schifilliti e compagni che la prossima settimana dovranno affrontare il fanalino di coda Volley Catania, ma stavolta tra le mura amiche.
Pallavolo Wg Morgan

La Pallavolo Wg Morgan 2019-2020

Primo set ad elastico ma con le due compagini a stretto contatto sino al 16-16, quando gli ospiti con Arena, Boscaini e Saraceno mettono giù palloni pesanti che valgono il +4 (17-21). Contro break del team di Caristi che si porta a un passo dall’aggancio (21-22) poi un 3 a 0 di parziale permette al Letojanni di chiudere il set (21-25). Secondo dall’andamento simile al precedente con accelerazione jonica dopo il 10 pari con Saraceno, Boscaini e Torre (10-13) che si trasforma poi in un + 5 (12-17). La Vitamì Morgan rialza subito la testa e riduce gran parte del gap ma nelle fasi finali Saraceno e Arena danno la spinta decisiva verso il doppio vantaggio nel conto dei set. Nel terzo round, i letojannesi imprimono in avvio il cambio di marcia raggiungendo il +6 del 9 a 15, preludio al definitivo 21 a 25.

Vitamì Morgan Barcellona – Letojanni 0-3 
Morgan Barcellona: Degli Esposti 5, Mazza 10, Filoramo 6, Di Luca L2, Ferraccù 1, Galdino, Vitanza 8, Accetta 5, Fugazzotto L1, Russo 3. N.e. Salamone, Costantino. ALL.: Caristi
Volley Letojanni: Schifilliti 2, Boscaini 13, Torre 9, Saraceno 12, Cavalli L1, Arena 4, Pappalardo 3, Nicolosi. N.e. Germanà L2, Mastronardo G., Mastronardo M., D’Andrea. All: Rigano
Arbitri: Chirumbolo di Lamezia Terme e Cupello di Paola
The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti