Letojanni ora guarda al futuro. Soraci: “L’A3 un’avventura irta di insidie”

Volley LetojanniIl Volley Letojanni premiato al Comune

Dopo la conquista del salto di categoria, maturata con la netta vittoria nella Capitale contro la Lazio, l’Asd Volley Letojanni è stata ricevuta nell’aula consiliare del Comune di Letojanni ed è stata premiata dal sindaco Alessandro Costa per la promozione in Serie A3, arrivata al termine di una stagione esaltante. Presenti, oltre alla Giunta e ai consiglieri comunali, la dirigenza, gli atleti, lo staff tecnico e medico, il presidente provinciale della Fipav Alessandro Zurro e il vice presidente Cev Renato Arena, i quali sono intervenuti congratulandosi per il risultato conseguito.

Volley Letojanni

Il direttore sportivo di Letojanni Salvatore Soraci

“Un risultato storico – ha ribadito Salvatore Soraci, direttore sportivo dei letojannesi, ai microfoni di Radio Taorminache premia gli sforzi compiuti in questi ultimi anni e il lavoro serio e certosino preparato con lo staff tecnico per il raggiungimento dell’obiettivo finale, al quale ha contribuito anche lo staff medico capeggiato dall’ottimo Gianluca Catania. Dopo i festeggiamenti penseremo a come affrontare questa nuova avventura che si preannuncia irta di insidie dove faremo di tutto per portare il nome di Letojanni, dopo 48 anni dalla partecipazione della squadra femminile, in un campionato di Serie A”. Da individuare prima di tutto una struttura agibile. Nei giorni scorsi l’assessore allo sport uscente del Comune di Messina Francesco Gallo ha evidenziato proprio la possibilità di un trasferimento nel capoluogo, dal momento che il palasport di Letojanni non è omologabile per l’A3.

Autori

+ posts