Letojanni cede un set a Siracusa ma conquista la decima vittoria consecutiva

Volley LetojanniIl Volley Letojanni porta via tre punti anche da Siracusa

Ennesimo successo per la Datterino Volley Letojanni che nella prima gara del girone di ritorno del campionato nazionale di Serie B sbanca, con il punteggio di 3 a 1, il parquet di Siracusa e mantiene la testa della classifica (trenta punti ottenuti in dieci vittorie consecutive con 30 set vinti e 5 persi). Una vittoria fondamentale conquistata contro un avversario ostico che ha disputato un ottimo incontro e messo in difficoltà il sestetto letojannese. Rigano schiera Saitta al posto di Cortina acciaccato, Balsamo in diagonale con Chillemi, Battiato e Speziale centrali con Torre martello ricettore e Chiesa libero. I siracusani rispondono con Bafumo in palleggio, Saraceno opposto, Pappalardo e Germano centrali, Rubino e Bonaccorsi martelli ricettori con Gulisano libero.

Volley Letojanni

Balsamo, Speziale, Torre e Chillemi del Volley Letojanni (foto Paola Concetta Castagna)

Nel primo parziale le due squadre giocano punto a punto. Dopo un attacco errato di Torre e una schiacciata vincente di Saraceno, i padroni di casa pigiano sull’acceleratore e costringono Rigano a chiamare il primo discrezionale (10-7). Al rientro in campo, Cortina sostituisce Saitta ma la situazione non migliora, gli aretusei grazie a Rubino raggiungono il massimo vantaggio (13-9). I letojannesi provano a reagire con Chillemi protagonista dalla linea dei nove metri riducono lo svantaggio e Peluso chiama time out. Speziale prima con un muro e subito dopo Torre con due ace allungano il vantaggio (15-18) ma i locali grazie a delle ottime difese ed ad un muro preciso ed attento riducono lo svantaggio sino al 18 pari. Letojanni passa nuovamente in vantaggio con un ace di Cortina che unito ad un attacco out di Bonaccorsi danno il 18-21. Saraceno prova a far rientrare i suoi ma un errore di Rubino e due ace di Battiato portano i letojannesi sul 19-24. Ci pensa il solito Torre a chiudere il primo set.

Volley Letojanni

Giovanni Chillemi è uno dei punti fermi in casa Volley Letojanni

Nel secondo parziale i padroni di casa entrano in campo molto decisi e qualche errore di troppo in attacco dei letojannesi gli consente di prendere subito il largo costringendo Rigano al primo time-out (1-6).  Al rientro in campo la musica non cambia e i padroni di casa sorretti da un ottimo Rubino in attacco e Pappalardo a muro si portano sul 12-4. Rigano prova a rimescolare le carte: dentro Saitta, Vintaloro e Sciuto al posto di Chillemi, Balsamo e Speziale ma la situazione di svantaggio per gli ospiti resta immutata tanto che un ennesimo attacco di Bonaccorsi chiude la contesa.

Nel terzo set Letojanni ripropone la squadra tipo ma l’inizio non è dei più favorevoli; Rubino e Bonaccorsi danno il doppio vantaggio ma Letojanni in questa occasione rientra subito in partita prima con un muro di Battiato e poi con due attacchi di Torre firmando il controsorpasso (4-6). Siracusa comincia a perdere alcune certezze e mister Peluso ferma il gioco sul 9-6. Si va avanti a strappi con Chillemi che dalla seconda linea firma il 9-12. Un attacco errato di Torre e un primo tempo di Pappalardo riducono lo svantaggio e Rigano sull’11-12 chiama a raccolta i suoi. Alla ripresa del gioco Battiato in attacco e Torre provano ad allungare ed un ace del martello letojannese allarga la forbice portando i suoi al massimo vantaggio 13-17 e cambiando completamene l’inerzia della partita. Da questo momento in poi Letojanni è molto più precisa a muro, riceve con percentuali elevate consentendo al proprio regista di potere liberare facilmente gli attaccanti. Chillemi e Speziale danno il primo set point, ci pensa Torre con un attacco preciso a chiudere la frazione di gioco.

Volley Letojanni

Ennesimo selfie festante per il Volley Letojanni

Si arriva al quarto set con Letojanni padrone assoluto del campo con muri vincenti e battute efficaci; si arriva subito sul punteggio di 4-10 e il tecnico aretuseo chiede la sospensione. Saraceno e Bonaccorsi provano a far rientrare i suoi ma Chillemi dai nove metri e un nuovo muro di Speziale portano gli jonici sul 12-20 Balsamo con un attacco di seconda raggiunge il risultato di 13-23, Rubino e Marsano provano a ridurre il gap ma un servizio errato di Germano consegna il set e la vittoria agli ospiti. Tre punti fondamentali che consentono ai letojannesi di mantenere l’imbattibilità stagionale e potersi preparare al meglio al doppio impegno di Coppia Italia fissato per la terza decade di gennaio.

PAOMAR SIRACUSA – DATTERINO VOLLEY LETOJANNI 1-3
Parziali Set: 19-25; 25-16; 19-25; 17-25.
PAOMAR SIRACUSA: Marsano 1, Saraceno 16, Bafumo 1, Bonaccorsi 6, Gulisano (L), Pappalardo 8, Germano 2, Rubino 14. Ne: Emmi, Venosa, Bel Khamsa, Verona. All: Mirko Peluso.
DATTERINO VOLLEY LETOJANNI: Battiato 11, Torre 14, Cortina 9, Balsamo 2, Chillemi 15, Speziale 8, Chiesa (L), Saitta 2, Sciuto 1, Vintaloro 0. All: Gianpietro Rigano.
Arbitri: Rossella Agata Squillaci e Paolo Pirronitto.

Autori

+ posts