Letojanni, altro big-match: la capolista sfida un Siracusa imbattuto in casa

LetojanniAnche Letojanni è costretto a un nuovo stop

Dopo la vittoria esaltante di sabato scorso in casa contro la Raffaele Lamezia per 3 a 0, che le ha consentito di mantenere in solitaria la vetta della classifica del girone M del campionato nazionale di Serie B maschile, rafforzando così il primato e l’imbattibilità stagionale, la Savam Costruzioni Volley Letojanni viaggia sabato alla volta di Siracusa per affrontare la neopromossa Paomar, che in questo inizio di campionato si è ben comportata e non ha mai permesso ad alcuna squadra ospite di violare il suo terreno di gioco, vincendo sempre in casa.

Volley Letojanni

Lo schiacciatore del Volley Letojanni Danilo Cortina

Attualmente ha 11 punti all’attivo ma una gara da recuperare contro il Volley Catania che potenzialmente le potrebbe consentire di occupare il terzo posto in classifica. La compagine aretusea è sicuramente una delle formazioni toste di tutto il campionato e già nell’allenamento congiunto disputato a Letojanni prima dell’avvio della stagione agonistica gli atleti siracusani hanno dato parecchio filo da torcere a Cortina e compagni.

Dunque si preannuncia un’altra partita combattuta che la squadra letojannese dovrà cercare di giocare al meglio per proseguire nella striscia di risultati utili consecutivi. Per tutta la settimana mister Gianpietro Rigano ha catechizzato i suoi sull’importanza del match e soprattutto sulla tenuta della squadra poiché da ora in poi è necessario non abbassare la guardia dato che dopo le prime sei vittorie consecutive, tutti gli avversari cercheranno di affrontarla al massimo della forza e ha quindi puntato sui fondamentali, soprattutto ricezione e difesa, che potrebbero essere le chiavi di volta per conquistare anche questa vittoria.

Volley Letojanni

Francesco Trimarchi del Volley Letojanni

La Paomar Siracusa, da parte sua, è una squadra che gioca bene a pallavolo, che difende e batte bene e spesso può mettere in difficoltà gli avversari, con una formazione di un certo livello che ha nella diagonale palleggiatore e opposto i punti di diamante. Il palleggiatore Bafumo vanta trascorsi anche in Serie A e l’opposto Matteo Nicolosi è uno dei più forti giocatori della categoria ed è anche un ex, dato che due stagioni orsono ha militato nella compagine letojannese. Il fischio di inizio è fissato per le ore 18. Vista l’indisponibilità dell’impianto di casa la partita si giocherà a porte chiuse e dunque l’accesso sarà consentito solo al gruppo squadra. I tifosi e i sostenitori potranno seguire l’incontro sulle pagine Facebook dei due club. Arbitreranno la gara due fischietti catanesi Spartà e Galletti.

Autori

+ posts