L’esperto Daniele “Rio” Sandri è un nuovo giocatore dell’Infodrive Orlandina

Orlandina BasketDaniele Sandri con la divisa della Virtus Roma

L’Infodrive Capo d’Orlando ha annunciato la firma della guardia/ala Daniele Sandri per la stagione 2022-2023. Sandri è un giocatore di grande esperienza: alto 197 cm per 91 kg, ha indossato la canotta delle Italbasket Under 16, Under 18 e Under 20 e ha preso parte ai rispettivi campionati europei di categoria, chiudendo l’esperienza in azzurro con 6.3 punti di media. Ha fatto anche parte della Nazionale 3 contro 3.

Orlandina Basket

Daniele Sandri con la maglia di Napoli

Nato a Milano il 19 novembre 1990, Daniele ha mosso i primi passi con la Benetton Treviso con cui ha messo le mani su due Scudetti con Under 18 ed Under 20, e ha debuttato in Serie A1 nella stagione 05/06. Gioca la prima partita da titolare nel 2009 contro Roma e resta a Treviso fino al 2010 vincendo anche la Coppa Italia 2007. Nell’estate 2010 scende in prestito in Serie B, a Castelletto Ticino, dove gioca una buona stagione ma viene rallentato da un problema ad un ginocchio che ne condiziona la continuità e il rendimento, chiusa comunque con 12.5 punti e 3.4 rimbalzi a partita.

Torna così a Treviso nel 2011/12, ma non riesce a trovare molto spazio (solo 9 presenze) anche per il riacutizzarsi del problema al ginocchio. Ad agosto 2012 firma un triennale con la PMS Torino, dando un apporto decisivo per la promozione della formazione piemontese. Terminata la parentesi di Torino, nel 2014 torna in A con la Virtus Roma. Con il club capitolino disputa una discreta stagione, giocando anche in Eurocup. Al termine del campionato però la società decide di auto-retrocedere in A2, non confermando alcun elemento.

Orlandina Basket

Daniele Sandri è reduce da una stagione ad Orzinuovi (foto Stefano Ponticelli Ciamillo-Castoria)

Sceglie così di ripartire, da Casalpusterlengo (A2), fatturando 8.5 punti e 4.5 rimbalzi a gara, poi nella stagione seguente torna alla Virtus Roma (A2), dove produce 10.5 punti e 5.1 rimbalzi di media, che valgono la qualificazione ai playoff, quella alle Final Eight di Coppa e la promozione in Serie A1. Nel 17/18 firma con la Mens Sana Siena (A2), recitando la parte del protagonista e maturando 10.6 punti di media, poi torna nuovamente a Roma, mettendo a referto 7.8 punti di media.

Nel 2019 si trasferisce al Napoli Basket, società neo-promossa in Serie A2, e diviene subito un tassello fondamentale nello scacchiere di coach Sacripanti, portando in dote 9.2 punti di media a partita, prima dello stop dei campionati causa Covid. Nel 2020/21 prosegue il rapporto con il sodalizio partenopeo con 4.2 punti e 2.8 rimbalzi di media, conquistando la Coppa Italia Lnp, e la promozione in Serie A ai danni di Udine. Nella scorsa stagione gioca con Orzinuovi insieme a Patrick Baldassarre, chiudendo la stagione con 6.6 punti e quasi 3 rimbalzi a partita.

Orlandina Basket

Daniele Sandri è il terzo volto nuovo in casa Orlandina

Adesso la sua avventura in Sicilia con il club paladino, entusiasta per il colpo realizzato. L’Orlandina Basket firma un giocatore importante per la categoria, come manifestato in maniera fiera dal direttore sportivo Antonio Sapone: «La chiusura dell’accordo con Daniele Sandri è per noi motivo di grande soddisfazione e orgoglio. Stiamo parlando di un giocatore di categoria superiore, che si sposa perfettamente con l’idea di costruzione del roster che abbiamo deciso di seguire dal primo momento. Crediamo che questa firma, insieme alle altre già annunciate e a quelle che verranno, rappresenti bene l’ambizione del club, che è quella di fare un campionato di vertice». 

Autori

+ posts