Gabriele Gravina riconfermato presidente. Un rappresentante per Cosenza e Melfi

Gabriele GravinaIl presidente Gabriele Gravina ai nostri microfoni

Gabriele Gravina è stato rieletto presidente della Lega Pro. In un’Assemblea elettiva svoltasi in un clima di serenità ed unità, l’attuale numero uno della terza serie è stato confermato con ben 55 voti su 59 società presenti. Tre preferenze sono andate al suo avversario Alessandro Barilli e c’è stata una scheda bianca.

Gabriele Gravina

Gabriele Gravina confermato presidente della Lega Pro con un autentico plebiscito

Al termine dell’Assemblea, il Presidente Gravina ha dichiarato: “Il risultato è storico. Sono soddisfatto e ringrazio tutti coloro che hanno riposto la loro fiducia in me. Da parte mia ci sarà il massimo impegno, continuando un lavoro che ha come base quello dell’innovazione e della sostenibilità”. 

Ripercorrendo i primi dieci mesi di attività, Gravina ha affermato: “Sono stati mesi di lavoro, che rappresentano un vero e proprio tesoro in termini di valore e capacità gestionali, da cui ripartiamo per crescere assieme. Il comune denominatore del futuro è rivoluzione culturale, ma anche formazione, valorizzazione del prodotto sportivo, sviluppo sul territorio, oltre al progetto rating”.

Nel corso dell’Assemblea sono stati eletti alla carica di Vicepresidente vicario Mauro Grimaldi e Walter Baumgartner (Suedtirol); l’altro candidato alla Vicepresidenza, Paolo Francia, prima che l’Assemblea procedesse ad esprimere il voto,  ha ritirato la propria candidatura.

Francesco Maglione

Francesco Maglione, eletto consigliere, in estate era stato candidato alla carica di dg del Messina

Sono stati eletti alla carica di Consiglieri federali per la Lega Pro, Giancarlo Abete e Stefano Rosso (Bassano V.). All’ordine del giorno c’era anche l’elezione degli 8 consiglieri del Direttivo di Lega Pro; sono stati eletti: Giuseppe Bergamin (Padova), Stefano Compagni (Reggiana), Luca Di Masi (Alessandria), Orazio Ferrari (Pistoiese), Eugenio Guarascio (Cosenza), Mauro Lovisa (Pordenone), Francesco Maglione (Melfi) e Filippo Tagliagambe (Pontedera).

Maglione in estate era stato affiancato all’ACR Messina, che avrebbe voluto designarlo come nuovo direttore generale. Un corteggiamento, quello nei confronti dell’attuale dirigente del Melfi, che non è mai andato a buon fine.

Infine, l’ultima elezione riguardava il Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti della Lega Pro, dei due componenti effettivi e dei due componenti supplenti dello stesso. Sono stati eletti: Rodolfo Fregoli come Presidente; componenti effettivi Paolo Mannini e Roberto Serrentino, mentre i componenti supplenti eletti sono Andrea Fidanzi e Giacomo Gazzarri.

Commenta su Facebook

commenti