L’Effe Volley Santa Teresa pronta ad una nuova, stimolante, avventura

Il nuovo tecnico dell'Effe Volley, Claudio Mantarro

Il nuovo tecnico dell’Effe Volley, Claudio Mantarro

Giovedì 4 settembre alle ore 17,30 inizia l’avventura dell’Effe Volley 2014/2015. Agli ordini del coach Claudio Mantarro e del suo vice Fabio Crimi si ritroveranno le riconfermate Alessandra Maccarrone, Sara Casale, Andreea Serban, Valeria Mucciola, Floriana Cosentino, Matilde Mercieca, Verdiana Saporito e Cristina Mantarro insieme alle nuove arrivate Graziella Lo Re, Silvia Bilardi, Sharon e Karen Tracina’. Aggregate alla prima squadra le giovanissime Serafina Lanzafame e Cristina Orlando, lo scorso anno componenti della squadra di serie D.

Sara Casale (Effe Volley)

Sara Casale (Effe Volley)

Lo staff viene completato dal preparatore atletico Pietro Villari, un passato da pallavolista in B1 con la Jonica e – nella nuova veste – sino alla scorsa stagione nella Pallavolo Messina in B1 maschile. Gigi Ferraro, lo scorso anno nello staff del Catania Calcio, è il nuovo fisioterapista. Medico sociale sarà il dott. Daniele Pontoriero, chirurgo ortopedico e traumatologo presso il Papardo di Messina. Inserita su espressa richiesta del Dg Natale Rigano la figura del medico nutrizionista, carica che sarà ricoperta dalla dottoressa Francesca Caraci, biologa ed esperta della materia molto conosciuta nel territorio per le sue miracolose consulenze.

Graziella Lo Re

Graziella Lo Re

Per tutti l’appuntamento è al Palabucalo da dove inizierà un avventura lunga nove mesi per una società che si è rinnovata parecchio sia nella struttura dirigenziale che in quella tecnica. La campagna acquisti consegna al gruppo tecnico un roster che ha registrato la conferma dei punti saldi della scorsa stagione e l’arrivo di due atlete di primo livello quali Graziella Lo Re e Silvia Bilardi accompagnate dalle promettenti giovani e determinate gemelle Tracina’. Sarà il campo a dire dove potrà arrivare questa squadra che parte con l’obiettivo di migliorare il sesto posto dell’anno scorso.

Commenta su Facebook

commenti