L’Azzurra Pozzallo di un super Papazov fa valere l’esperienza sull’Amatori Messina

Amatori-PozzalloAmatori-Pozzallo

Sconfitta casalinga per il Tricenter Amatori Basket Messina contro l’Azzurra Pozzallo. Coach Restanti deve fare i conti con le pesanti assenze del play Migliorato e dei lunghi Cardillo, Ioppolo e Spanò contro un avversario che poteva schierare il nuovo acquisto Bashua e un roster sicuramente ben attrezzato per il raggiungimento dei playoff. L’Amatori ha provato a gettare il cuore oltre l’ostacolo ma la differenza in campo si è vista e considerata la poca precisione al tiro è riuscita comunque a opporre una dignitosa resistenza grazie a Bonfiglio e Zaccone, unici a segno oltre a De Gaetano e Maggio. Vittoria dunque meritata per la formazione ospite, ragion per cui è da sottolineare oltre ai demeriti dei padroni di casa un aspetto: per la seconda volta l’arbitraggio è apparso ai più oltremodo penalizzante per i padroni di casa. Se contro Piazza Armerina (identico primo arbitro) lo score finale fu di 10 falli fischiati agli ospiti e 28 a Messina sabato al PalaRussello il conteggio si è fermato a 13 contro 23, in un match che ha visto le due squadre giocare a uomo per 40 minuti.

Amatori Messina-Savio

Bonfiglio (foto Garreffa)

Visto che certe valutazioni così numericamente sbilanciate della coppia arbitrale (legittime per carità) avvengono casualmente con consuetudine quando la designazione prevede l’arbitro di questa partita l’auspicio per le fortune dei nero-arancio è che ciò non avvenga in match più tirati dove oltre la bravura degli atleti anche una direzione di gara impeccabile ha il suo peso. Ciò, lo ribadiamo, in un match condotto dall’inizio alla fine dagli ospiti che hanno giocato una partita corretta e hanno pienamente legittimato il successo.

Tabellino:

Tricenter Amatori Basket Messina – Azzurra Pozzallo 53-69
Tricenter Amatori Basket Messina: Panarello, Cardillo n.e., Rizzo, Criscenti, Bonfiglio 21, Cannata, Zaccone 12, Valitri, De Gaetano 9, Migliorato n.e., Agrillo, Maggio 11. Allenatore: Restanti. Assistente: Franciò.
Azzurra Pozzallo: Bashua 10, Girgenti 12, Donegal 6, Modica 3, Gugliotta, Papazov 25, Schininà 7, Agnello 6, Cordaro. All.
Allenatore: Scrofani. Assistente: Paternò.
Parziali: 9-18, 13-14 (22-32), 35-47 (13-15), 18-22 (53-69).
Arbitri: Daniele Barbagallo di Acireale (CT) e Federico Mameli di Augusta (SR).

Commenta su Facebook

commenti