L’Aquila Nebrodi conquista un derby serrato ai danni dell’OrSa Barcellona

In una gara molto tirata la Cestistica Torrenovese Aquila Nebrodi batte in volata l’Or.Sa Barcellona per 66-64. Dopo due sconfitte, arriva la vittoria casalinga per la squadra di coach Bacilleri, che nell’ultima gara del girone di andata vince grazie ad una buona prova del play Sindoni (16 punti al termine) e a due conferme quali Urso e Papa. Inizia meglio l’Or.Sa Barcellona, avanti dopo 4’ 10-2, ma Valente coadiuvato da Papa e Sindoni accorciano le distanze, ed al primo mini riposo è 14-19 per gli ospiti. Uno straordinario secondo quarto delle Aquile però porta Urso e Valente a sovrastare i lunghi avversari. Sindoni, Arto e Papa dettano i tempi in maniera egregia ed alla fine dei primi venti minuti Torrenova, con un canestro allo scadere di Valente, è in vantaggio 32-29, grazie anche a una buona difesa che concede solamente 10 punti agli avversari nel quarto. Il derby si accende maggiormente nella ripresa. Urso e Papa mettono due triple in avvio di terzo quarto, Sindoni e capitan Florio realizzano canestri pesanti. Dall’atra parte Varotta, Gugliotta e Ceraolo mantengono in scia l’Or.Sa, che al 30’ è sotto 50-45. Florio e Urso aprono l’ultimo parziale di gioco, rientra sul parquet Sindoni che realizza due punti fondamentali in arresto e tiro. Barcellona rimane però a contatto con Varotta ed una tripla di Biondo. Si arriva così agli ultimi 24” con Torrenova avanti di 1 (63-62). Dopo aver realizzato un 2/2 dalla lunetta, Sindoni non riesce a ripetersi, cattura rimbalzo l’Or.Sa che però non riesce a realizzare la tripla del soprasso e sul rimbalzo ospite viene fischiata infrazione di passi. Sulle proteste gli arbitri Rocca e Catania fischiano fallo tecnico nei confronti di Barcellona con Papa che, a 4” dalla fine” realizza il tiro libero del 64-62. Sulla rimessa non arriva il fallo degli ospiti e così Torrenova trova due punti fondamentali per il proprio cammino.

10380638_889364514409634_7990072555125960951_oFelice per la vittoria anche Sindoni, high scorer del match: “Volevamo portare a casa la gara, e l’atteggiamento di tutti noi è stato positivo. Non abbiamo vissuto settimane semplici – afferma il playmaker delle Aquile – ma siamo entranti in campo decisi a voler battere Barcellona. Questa squadra non molla mai, e sono felice che sia rientrato anche Arto dopo qualche problema fisico. Vogliamo continuare a giocare bene – conclude Sindoni – e nonostante un finale concitato abbiamo vinto un match difficile e nervoso. Bene così, adesso guardiamo al match contro Grottacalda. Siamo consapevoli che nessuno ci regalerà niente”.

Cestistica Torrenovese – Or.Sa Barcellona 66-64
Parziali: 14-19; 32-29; 50-45
Cestistica Torrenovese: Florio 5, Urso 13, Papa 13, Arto 8, Sindoni 16, Masitto 2, Valente 9, Micciulla ne, Marino ne, Serafino ne, Piro ne. All Bacilleri
Or.Sa Barcellona: Biondo 10, Valenti 7, Stuppia, Porcino 6, Varotta 16, Gugliotta 11, Munafò 4, Ceraolo 6, Pettineo 4, Pirri, Recupero ne, Sindoni ne. All. Crisafulli

Commenta su Facebook

commenti