L’Amatori Messina debutta in C Regionale contro il Minibasket Milazzo

Capitan Centorrino in azione
Una fase di gioco

Una fase di gioco

Prima uscita ufficiale, nel massimo torneo regionale, per l’Amatori Messina opposta al PalaTracuzzi al Minibasket Milazzo.
Dopo nove stagioni di C nazionale (prima C1 poi DNC), la crisi economica colpisce anche i nero/arancio che hanno dovuto rinunciare alla categoria nazionale ripiegando sulla C regionale. Fortunatamente il lavoro fatto in questi anni con i ragazzi locali ha pagato ed ora tocca a Centorrino, Adorno, Restuccia e Arrigo insieme al rientrante Valitri fare da chiocce e passare le consegne ai giovanissimi compagni di squadra. Una scommessa per la società che pone come primo obiettivo una serena salvezza ma soprattutto la crescita di tutto il proprio movimento giovanile a partire dai ragazzi che parteciperanno a questa C regionale che, dal d’altro canto, dovranno dimostrare di meritare la fiducia che la società ha riposto in loro.
Adesso è arrivato il momento di fare sul serio. Domenica 13 ottobre 2013 alle ore 18.00 al PalaTracuzzi parte la stagione di serie C.

Capitan Centorrino in azione

Capitan Centorrino in azione

Tutti abili i senior a disposizione di coach Maggio mentre mancheranno i giovani Marchese e Pistorino (influenzato il primo, piccolo infortunio per il secondo). L’avversario non è certamente dei più semplici, i mamertini di coach Lucifero promossi lo scorso anno dalla serie D, hanno un roster valido e di tutto rispetto dove spicca l’individualità del play Toto e soprattutto di Agostino Li Vecchi che in questa gara sarà comunque assente per via di un precedente infortunio.

Sebastiano Restuccia al tiro dall'arco

Sebastiano Restuccia al tiro dall’arco

Commenta su Facebook

commenti