L’Amando Santa Teresa sbanca Pedara e non molla la testa del girone

Amando VolleyI festeggiamenti post-gara
Amando Volley

Il tecnico Scala festeggia con lo staff

Compie un nuovo passo per consolidare il primato del girone di B2 femminile la Farmacia Schultze Villa Zuccaro. Il 3 a 1 maturato sul campo del Planet Pedara arriva dopo l’esito negativo del primo set e dopo il problema al ginocchio accusato da Alessandra Marino. Nel momento difficile è uscito fuori il carattere della compagine santateresina capace di andare oltre le difficoltà.

Alessamdra Marino

Alessandra Marino

Scala si affida alla formazione standard che vede Agostinetto in regia e Bertiglia opposto, Mercieca e Richiusa centrali, Marino e Rania schiacciatrici con Foscari libero. Il coach etneo Andaloro punta su Perticone al palleggio e Bellapianta opposto ricettore, Rapisarda e Boffi in posto quattro, Asero e De Luca centrali con Bonaccorso libero.

Inizio del match punto a punto con l’Amando che allunga fino al +3 (6-9) poi il rientro di Pedara che trova la parità sul 15 pari. Andaloro chiama un discrezionale sul 16-17 e le sue giocatrici tornano trasformate. La palla delle santateresine non cade più giù. Scala cerca di rimediare chiamando time out (19-17), ma il set prende una brutta piega con qualche passaggio a vuoto in alcune rotazioni. Chiusura sul 25-20 per Pedara.

Il secondo parziale inizia sempre sul filo dell’equilibrio poi con il tabellone che segna 3-5 l’infortunio di Alessandra Marino che deve uscire dal campo sostituita da Sara Casale. Gli esami a cui verrà sottoposta nei prossimi giorni sveleranno l’entità del danno subito. Esce fuori il carattere di Rania e compagne che allungano il passo. Andaloro corre due volte ai ripari (4-7 e 14-18), ma con 2 turni lunghi in battuta di Bertiglia e Casale la capolista chiude il set sul 15-25. Da segnalare che nel corso del set Scala avvicenda Foscari con Grillo che non lascerà il campo fino alla fine. Terzo set con le ospiti subito a spingere (0-5) fino al primo time out Pedara (4-10). Piccoli tentativi di rimonta delle ragazze locali, con Bellapianta e Rapisarda in buona serata, ma l’Amando mantiene le distanze per una comoda chiusura sul 20-25. Quarto ed ultimo parziale che inizia con Pedara avanti e Scala costretto a ricorrere al discrezionale sul 7-4. Le indicazioni del tecnico portano buoni frutti e con una sontuosa Agostinetto, autrice di 10 punti fra muri e tocchi in attacco, la Farmacia Schultze Villa Zuccaro porta a casa parziale (16-25) e tre punti d’oro.

PLANET PEDARA–FARMACIA SCHULTZE/VILLA ZUCCARO 1-3
(25-20; 15-25; 20-25; 16-25)
PLANET PEDARA: Giuffrida 3, Bellapianta 14, Pennisi, Faro, De Luca 13, Asero 1, Perticone 1, Rapisarda 13, Boffi 8, Foti, Bonaccorso L1, Viola L2, All. Andaloro
FARMACIA SCHULTZE –VILLA ZUCCARO: De Luca, Rania 12, Sturniolo, Casale 3, Mercieca 13, Agostinetto 10, Foscari L1, Siracusano, Richiusa 11, Grillo L2, Marino 5, Bertiglia 13. All:Scala
Arbitri: Martorino ed Angeloni di Siracusa

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti