L’Akademia Sant’Anna incontra la scuola. L’Archimede a tu per tu con le atlete

Akademia Sant'AnnaL'Akademia Sant'Anna ha incontrato gli studenti del Liceo Archimede

Sport, scuola e territorio. Un rapporto che l’Akademia Sant’Anna sta cercando di stringere saldamente per proseguire il suo progetto di crescita, prestando sempre massima attenzione a Messina e ai suoi giovani. Diverse le iniziative che il club del presidente Fabrizio Costantino sta mettendo in campo per creare collegamenti più stabili con il tessuto cittadino. L’attenzione al mondo scolastico è uno dei punti cardine delle strategie.

Akademia Sant'Anna

Atlete e studenti a confronto per un’intervista dal vivo

Nei giorni scorsi una delegazione di studenti del Liceo Scientifico Archimede ha fatto visita alle ragazze dell’Akademia, seguendo i loro allenamenti al Palazzetto Polivalente della Cittadella Sportiva Universitaria e confrontarsi anche con le atlete di serie A2. Accompagnati dalle docenti Maria Ciminata, Smeralda Cappello e Fiorenza Raccuia, gli studenti hanno realizzato un incontro dal titolo “intervista allo sportivo”, realizzato nell’ambito di uno dei progetti eTwinning attivi nel liceo scientifico “Archimede”, promosso dalla direttrice scolastica Laura Cappuccio e dai docenti intervenuti nell’occasione. Un bellissimo momento di confronto, durante il quale gli studenti hanno avuto modo di confrontarsi con le atlete Aurelia EbatomboGreta Catania e Valentina Brandi, per una volta protagoniste anche fuori dal taraflex.

Akademia Sant'Anna

Aurelia Ebatombo, Greta Catania e Valentina Brandi a colloquio con gli studenti

Alle ragazze sono state rivolte svariate domande in tre lingue diverse (italiano, inglese e francese). Gli studenti si sono confrontati con le giocatrici su diversi temi: da quelli puramente pallavolistici ad altri aspetti riguardanti alimentazione, stile di vita, obiettivi personali e di squadra e tanto altro. I liceali, inoltre, hanno incontrato lo staff tecnico del club messinese, hanno visitato l’impianto di gioco e si sono soffermati in tribuna per assistere all’allenamento delle atlete in maglia Akademia. Un momento di crescita per tutti, il primo degli interessanti appuntamenti programmati dal club con altri istituti scolastici cittadini.

Autori

+ posts