L’Akademia Sant’Anna completa lo staff tecnico con Cesareo, Ferrara e Catalano

AkademiaFlavio Ferrara, Daniele Cesareo e Antonello Catalano

L’Akademia Sant’Anna ha definito lo staff tecnico che affiancherà il capo allenatore Nino Gagliardi nel prossimo campionato di serie B1. Il vice coach sarà Daniele Cesareo, come match analyst e scoutman è stato chiamato Antonello Catalano. Nino Gagliardi si avvarrà anche della collaborazione di Flavio Ferrara, tecnico molto preparato che continuerà ad allenare la Team Volley Messina, società che dalla scorsa stagione ha avviato un rapporto di sinergia con Akademia.

Amando Volley

Nino Gagliardi sotto rete

«Sono molto contento di essere rimasto anche quest’anno – afferma Daniele Cesareo –. La scorsa stagione mi sono trovato benissimo con la società e con il presidente. Ci sarà tanto lavoro da fare ma non mi spaventa. Tutte le squadre si stanno attrezzando per fare un buon campionato e sono convinto che sarà una B1 molto equilibrata. La società sta facendo il possibile per allestire una squadra che diverta il pubblico. Gagliardi? Lo conoscevo come avversario, quando era ad Aprilia. Ho studiato come lavorava, non lascia niente al caso, studia pure le virgole e questo è uno stimolo pazzesco perché si lavorerà ad un livello molto alto».

«Sono felice e onorato di lavorare di nuovo con mister Gagliardi, al quale mi lega un rapporto fraterno – aggiunge Antonello Catalano –. Sono consapevole di dover trascorrere tante nottate davanti al pc per fornire informazioni utili per studiare le partite. L’entusiasmo del presidente Costantino, che ho avuto modo di conoscere telefonicamente, è contagioso».

Santa Teresa Volley

Mister Nino Gagliardi sulla panchina del Santa Teresa

«Una opportunità importante, sono contento della fiducia che il presidente mi ha dato – aggiunge Flavio Ferrara –. Ringrazio lo staff, il direttore sportivo perché è stimolante fare parte di questo progetto. Manterrò l’incarico nel Team Volley proprio per far crescere le ragazze, una scommessa che stiamo affrontando tutti insieme. Gagliardi è un allenatore che viene qui per fare bene, tocca a noi coadiuvarlo, miscelando le competenze, la passione e la voglia di fare. Non abbiamo mai lavorato insieme, ma c’è un ottimo rapporto. Prima eravamo amici, adesso anche parte integrante di un progetto che ha una visione futura. In più c’è l’entusiasmo che ci trasferisce il presidente per una pallavolo di alto livello. Sarà un campionato difficile, bello, più professionale».

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva