L’Agatirno incerottata lotta fino alla fine, ma passa il Gravina di misura. Galipò a quota 48

AgatirnoGiorgio Galipò (Agatirno)

Una Nuova Agatirno con tanti assenti (Giancarlo Galipò e Antonio Zanatta per infortunio, Matteo Laganà, Andrea Donda e Francesco Carlo Stella perché impegnati in trasferta con l’Orlandina Basket) cede nel finale al Basket Club Gravina per 82-85 al termine di una gara affascinante e combattuta fino all’ultimo possesso. Non sono bastati i 48 punti di Giorgio Galipò in una sfida in cui hanno pesato le defezioni paladine e quasi sempre condotta dagli ospiti.

È buona la partenza dei paladini, che dopo 3 minuti conducono sul 9-4 trascinati da Giorgio Galipò. Ma la difesa a zona degli ospiti mette in difficoltà i ragazzi di coach Angori, che subiscono il parziale dei catanesi frutto di un buon 7/8 al tiro da tre che vale il +15 di fine primo quarto (15-30).
Nel secondo parziale arriva la risposta dei padroni di casa, con Giorgio Galipò a guidare la rimonta che arriva con tanta energia, pressione difensiva e buone scelte offensive. All’intervallo lungo i paladini sono sotto di sole due lunghezze (45-47).
In avvio terzo periodo arriva il sorpasso firmato da Triolo con la tripla dall’angolo del 48-47. Ma dura pochissimo, perché non si fa attendere la reazione dei catanesi, che con un parziale di 2-12 si riportano sul +9 (50-59). L’Agatirno torna a segnare dall’arco con Galipò, ma la fisicità degli ospiti mette ancora in difficoltà i paladini e dopo 30 minuti Gravina conduce ancora sul 62-69.

Serie C Silver

La Nuova Agatirno

Le parole di coach Matteo Angori nel post-gara: “Ovviamente dispiace, ma sono orgoglioso dei miei ragazzi. Prima della partita avevo chiesto ai ragazzi di dare il massimo e di guardare solo dopo il risultato, l’importante era arrivare in spogliatoio senza rimpianti e penso che l’abbiamo fatto. Oltre agli assenti avevamo anche qualche acciaccato in campo (Fazio e Okiljevic). Per quanto riguarda la partita credo che si sia decisa per dettagli, in alcuni episodi. Ciò non toglie che loro siano stati bravissimi a punirci ad ogni nostro errore difensivo. Comunque guardiamo avanti e teniamo per noi quanto di buono fatto stasera”.

ASD Nuova Agatirno – Sport Club Gravina A. Dil. 82-85
Parziali: 15-30; 45-47; 62-69
ASD Nuova Agatirno: Egwoh 1, Ravì, Galipò Giorgio 48, Triolo 13, Carrello ne, Sirna, Ioppolo 3, Fazio 12, Okiljevic, Giacoponello 5. All.: Angori M.
Sport Club Gravina A. Dil.: Di Mauro, Magrì 5, La Mantia 24, Barbera 15, Crisafi ne, Spina 5, Duscio, Santonocito 19, Genovesi 3, Alì 4, Livera 10, La Spina ne. All.: Marchesano G.

Commenta su Facebook

commenti