L’Afragolese stende il Sant’Agata. Del Sorbo firma il blitz di Piraino

S. AgataCittà di S. Agata a fine gara

PAfragolese corsara in Sicilia. Ai rossoblu basta una rete di Del Sorbo al 19’ del primo tempo per battere il Città di S. Agata e portare a casa un risultato preziosissimo in ottica della sfida di ritorno. Gara interpretata al meglio dai rossoblu, che nei primi minuti riescono a resistere agli attacchi iniziali dei siciliani senza rischiare più di tanto, per poi capitalizzare al meglio l’occasione migliore per passare in vantaggio. Al 10’ la punizione dai 20 metri di Mincica sfiora l’incrocio alla sinistra di Scarano, poi è solo Afragolese: prima Pesce di testa non riesce ad angolare abbastanza per battere Scurria, poi sul cross da destra di Ciano è Del Sorbo a saltare più in alto di tutti portando in vantaggio i suoi. La reazione del Sant’Agata è sterile e non produce occasioni degne di nota per tutto il primo tempo, che si chiude con i rossoblu in controllo degli avversari ed in vantaggio di una rete.

S. Agata

Fase di gioco S. Agata-Afragolese

Nella ripresa l’iniziativa è tutta dei siciliani, con l’Afragolese che ribatte gli assalto avversari e quando può cerca di ripartire in contropiede. Per i siciliani ci prova Calafiore dalla distanza ma Scarano è attento e blocca a terra. Al 57’ doppia opportunità per Ciano, che va via sulla destra e cerca di metter palla sotto porta, non vedendo il rimorchio da dietro di Pesce, Scurria respinge sui piedi dello stesso Ciano che ci prova di prima intenzione ma l’estremo difensore santagatese è reattivo. Le migliori opportunità sono sempre dei rossoblu, stavolta è il neo entrato Carfora ruba palla a centrocampo servendo Fammiano sulla sinistra, il cui traversone sul secondo palo trova il colpo di testa in tuffo di Manzo che si spegne sull’esterno della rete. L’occasione migliore per i siciliani capita al 90’, quando Matera, su cross da destra di Isgrò colpisce di testa a centro area ma manda a lato da buona posizione. Alla fine il risultato premia la squadra di Maurizio Coppola, che vince meritatamente in Sicilia e ora ha l’opportunità concreta di conquistare la finale nel ritorno, tra sette giorni allo stadio “Moccia”.

Afragolese

Tifosi Afragolese presenti al Vasi

Città di Sant’Agata – Vis Afragolese 0-1
Città di Sant’Agata: Scurria, Russo, Bontempo, Privitera, Scaffidi, Zingales, Lupo (20’st Franchina), Calafiore, Matera (47’st Pino), Mincica, Isgrò. A disp. Inferrera, Tricamo, Scarlata, Manuli, Fogliani. All. Bellinvia.
Vis Afragolese: Scarano, Ciano, Cardore, Vitiello, Barbato, Fiorillo, Fammiano, Pesce (25’st Carfora), Del Sorbo (34’st Incoronato), Manzo (48’st Varriale), Tarascio. A disp. Mola, Maiello, Caiazza, Noviello. All. Coppola.
Arbitro: Funari di Roma 1 (Cortinovis di Bergamo e Torri di Como).
Reti: 19’pt De Sorbo
Note: Spettatori 1000 circa. Ammoniti Russo, Privitera, Scaffidi, Zingales (S); Pesce, Tarascio, Incoronato (A). Recupero 2’pt, 6’st. Angoli 10-1.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti