La Waterpolo Messina rinnova l’accordo con la Despar. Ingaggiate Loffredo e Avola

Michela Loffredo in azione

L’attività della Waterpolo Messina si intensifica in queste giornate che precedono l’inizio della nuova stagione agonistica. I dirigenti peloritani non tralasciano nulla e si muovono su più fronti, rinforzando sia la prima squadra che le formazioni giovanili, senza perdere di vista l’aspetto organizzativo del club.

La notizia più importante riguarda, indubbiamente, il rinnovo dell’accordo pubblicitario che la società peloritana ha sottoscritto per un’altra stagione con la Despar, la nota catena di supermercati. L’abete, simbolo della Despar, per il terzo anno consecutivo accompagnerà tutte le attività della Waterpolo Messina.La prima squadra prosegue la preparazione alla Piscina Cappucini in vista della nuova stagione che prenderà il via il 5 ottobre con le prime gare di Coppa Italia. La Waterpolo Despar Messina è stata inserita nel girone C con le due formazioni catanesi, Orizzonte e  Blu Team contro cui debutterà, alle ore 12.00 alla piscina Zurria del centro etneo che ospiterà, nel pomeriggio dello stesso giorno, la sfida con l’Orizzonte. In campionato, invece, la Waterpolo Despar Messina  esordirà in casa alla piscina Cappuccini,  il 12 ottobre contro il Plebiscito Padova.

Flaminia Avola

Al gruppo allenato dal tecnico Giovanni Puliafito si sono aggregate, nei giorni scorsi, altre due giovani atlete. Si tratta di Flaminia Avola, scuola Orizzonte Catania, e Michela Loffredo, ex Sporting Flegreo, la stessa società da cui è stata prelevata in prestito Alessia Morvillo.
Flaminia Avola, mancina,  è reduce dalla brillante esperienza australiana con la formazione di Sidney Cronulla Sharks. In Italia, invece, ha giocato con l’Orizzonte Catania e con l’Ortigia Siracusa. Michela Loffredo, 18 anni, è una centro boa che, insieme al portiere Sparano e Morvillo, sarà utilizzata anche nella formazione under 19 della Waterpolo Despar Messina.

Confermata la nuova politica societaria, mirata a far crescere e valorizzare le ragazze del vivaio con l’ingaggio del prof. Rosario Scorza, quale  nuovo responsabile  e coordinatore del settore giovanile. Il prof. Scorza, che ha ricoperto questo incarico nella Nuoto Catania, condotta alle finali nazionali, è stato assistant coach dell’ex allenatore della nazionale italiana femminile Mauro Maugeri, dal 2006 fino alle olimpiadi di Pechino del 2008. Smessa la calottina, nell’organigramma tecnico figura anche Valentina Sabatini. L’ex esperto portiere della Waterpolo Despar Messina sarà la coordinatrice della scuola di pallanuoto (bambine dai 7 ai 12 anni) e la responsabile della formazione under 13. Oltre a questi incarichi, Valentina Sabatini sarà anche la team manager della prima squadra.

Valentina Sabatini

Già pronto il battesimo per la formazione Under 17, da domani e fino al lunedì prossimo impegnata a Novaky, in Slovacchia, in un torneo internazionale con altre 5 squadre tra cui la nazionale della Slovacchia Under 15.

14 le giocatrici convocate: Silvia Laganà, Simona Oliveri, Asia Alessio, Ada Teti, Costanza Frisone, Laura Arruzzoli, Anna Cappuccio, Giorgia Micalizzi, Teresa Marchetti, Eliana Zangla, Irene Le Donne, Serena Musolino, Valeria Fiorito e Giulia Maimone.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti