La Virtus Messina non sfrutta un doppio vantaggio con il Limina (2-2)

Virtus MessinaMetallo in rete per la Virtus Messina

Seconda giornata di campionato con la Virtus Messina che riceve il Limina sul campo di casa al Gescal. Partita combattuta per i giovani di mister Ingemi che, dopo un primo tempo a reti inviolate, nella ripresa riescono a trovare il doppio vantaggio nel giro di due minuti con Cordaro al 56′, su calcio di rigore concesso per fallo di Biella su Pagano appena entrato in area di rigore, e Metallo con un tiro dal limite che s’insacca all’incrocio dei pali. La gara, però, prende una piega diversa negli ultimi trenta minuti. Al 63′ il primo calcio di rigore per gli ospiti del Limina per un fallo di mano viene affidato a Paratore, che angola troppo e manda fuori la sfera. Al 67′ la Virtus Messina resta in dieci per l’espulsione del neo entrato Russo per aver fermato fallosamente Biella che si era involato verso la porta difesa da Bombara. Quindi, al 69′ il Limina accorcia lo svantaggio con il secondo calcio di rigore assegnato dal signor Aliquò. Stavolta sul dischetto si presenta Fleres, che trasforma. Al 77′ la partita torna in parità con il gol di Coglitore che supera Bombara con un diagonale che scavalca il portiere dei giallorossi. L’uomo in meno si fa sentire nella Virtus Messina che, comunque, ha un’occasionissima nel finale ma è bravo Gallina a parare il colpo di testa da pochi passi. Sabato prossimo la Virtus Messina andrà a far visita all’Aga Messina.

Virtus Messina

La Virtus Messina aveva battuto all’esordio il Real Contesse

VIRTUS MESSINA-LIMINA 2-2
Marcatori: 56′ Cordaro rig. (VM), 58′ Metallo (VM), 69′ Fleres rig. (L), 77′ Coglitore (L).
V. Messina: Argento C. (46′ Bombara), Pileggi, Argento R. (65′ Russo), Centorrino, Coulibaly E., Bruno (36′ Coulibaly I., 81′ Bongiorno), Marone Ousene, Cordaro, Pagano, Metallo, Nicolosi (56′ Di Blasi). A disposizione:  Coppolino, De Leo. All. A. Ingemi.
Limina: Gallina, Padiglione, Saglimbeni A. (64′ Di Bella), Fleres, Saglimbeni P., Puglia (87′ Garigali), Biella, Miano (53′ Rizzo), Paratore, Coglitore (87′ Muscolino) , Lo Giudice (50′ Cannavò). A disposizione: Lo Giudice,  Saglimbeni,  Parisi, Musumeci, Tama. All. G. Lo Giudice.
Arbitro: Giuseppe Andrea Aliquo’ di Messina.
Note – Espulsione: 67′ Russo (VM). Ammonizioni: 59′ Saglimbeni P. (L),  87′ Pagano (VM).

Autori

+ posts