La Top Spin pareggia 3-3 a Verzuolo nel recupero e blinda il terzo posto

Marco Rech Daldosso (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Nel recupero della quinta giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A1 di tennistavolo pareggio (3-3) esterno per la Top Spin Messina contro l’A4 Verzuolo Tonoli-Scotta. Un risultato che consente alla squadra allenata da Wang Hong Liang, che era già certa dell’approdo ai playoff che assegneranno il titolo, di raggiungere quota 16 in classifica e di blindare il terzo posto, tenendo a distanza proprio i piemontesi. Il match, che avrebbe dovuto disputarsi lo scorso 9 marzo e venne rinviato per la partecipazione di Antonino Amato e Daniele Pinto ai Campionati Europei Under 21 di Gondomar, in Portogallo, è durato oltre tre ore di gioco.

Jordy Piccolin (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Nel primo singolare Jordy Piccolin ha superato per 3-1 Mattia Garello. Il bolzanino della Top Spin è partito forte (4-0), vedendosi poi recuperare sul 7-7. Il nuovo allungo di Piccolin è valso la conquista del primo set per 11-8. Nel secondo Garello ha riportato la situazione in parità, imponendosi per 11-8. Terzo e quarto parziale entrambi a favore di Piccolin, rispettivamente per 11-3 e 11-4, il quale non ha avuto particolari problemi ad aggiudicarsi il confronto. A seguire si sono affrontati Antonino Amato e Alessandro Baciocchi. Il palermitano, in forza alla squadra del presidente Giorgio Quartuccio, è andato sul 4-0, prima di incassare otto punti consecutivi del rivale che ha ottenuto il set per 11-7. La risposta di Amato non si è fatta attendere. Vinto il secondo set per 11-5, il giocatore della Top Spin si è ripetuto anche nel terzo, prevalendo sempre per 11-5. Nella quarta frazione equilibrio sino all’8-8, poi Baciocchi si è imposto per 11-8. Nel quinto e decisivo set, sul 6-6, cinque punti di fila hanno consentito all’atleta di casa di conquistare la partita per 3-2 e a Verzuolo di portarsi sull’1-1 complessivo.

Top Spin Messina (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Marco Rech Daldosso ha quindi sfidato Daniele Pinto, battendolo per 3-1. Nel primo set Rech Daldosso ha subito accelerato, chiudendolo 11-3. Anche nel secondo il lombardo si è imposto con autorità per 11-7. La reazione di Pinto si è concretizzata nel terzo parziale (11-7), ma per la Top Spin è arrivato il secondo successo della serata grazie al quarto set vinto da Rech Daldosso per 11-6, bravo a far valere i suoi colpi dopo essersi trovato in parità fino al 5-5. Assai combattuta la gara tra Piccolin e Baciocchi. Prima frazione (11-9) nel segno di Piccolin che ha sfiorato il bis nella seconda, sciupando un set point sul 10-9 e cedendo poi per 11-13. Piccolin senza grossi ostacoli nel terzo set, vinto per 11-6. Nel quarto Baciocchi si è rimesso in carreggiata, rimontando dal 3-6 all’11-7. Discorso rimandato al quinto set, nel quale Piccolin ha retto sino al 4-4 e Baciocchi è risultato ancora vittorioso per 11-5. Sul 2-2 tra Verzuolo e Top Spin, Garello ha dato forfait per un problema muscolare, rinunciando ad affrontare Marco Rech Daldosso. Spazio all’ultimo singolare tra Amato e Pinto, che hanno offerto un bello spettacolo. Il palermitano ha staccato l’avversario sul 9-9 nel primo parziale, prevalendo con due punti consecutivi. Nel secondo set equilibrio fino al 9-9, poi Pinto ha concretizzato la terza chance in suo favore per imporsi 13-11. Il terzo set è finito nelle mani di Amato, che si è procurato due set-point, chiudendo già al primo con il punteggio di 11-8. Pinto ha però replicato con l’11-4 del quarto parziale, rinviando tutto alla “bella”. Il piemontese ha fatto suo l’incontro per 3-2 per effetto del 12-10 maturato nel quinto set, con Amato attento ad annullare due set-point, prima di cedere al terzo.

Antonino Amato (foto Vincenzo Nicita Mauro)

E’ finita 3-3 tra l’A4 Verzuolo Tonoli-Scotta e la Top Spin del presidente Giorgio Quartuccio che incamera un altro punto utile a mettere definitivamente in cassaforte la terza posizione in chiave playoff. Sabato 6 aprile (alle 16.30) un nuovo appuntamento in trasferta, per rendere visita all’Apuania Carrara nel penultimo turno di campionato.

I risultati degli incontri:

Mattia Garello – Jordy Piccolin 1-3 (8-11, 11-8, 3-11, 4-11)

Alessandro Baciocchi – Antonino Amato 3-2 (11-7, 5-11, 5-11, 11-8, 11-6)

Daniele Pinto – Marco Rech Daldosso 1-3 (3-11, 7-11, 11-7, 6-11)

Alessandro Baciocchi – Jordy Piccolin 3-2 (9-11, 13-11, 6-11, 11-7, 11-5)

Mattia Garello – Marco Rech Daldosso 0-3 (0-11, 0-11, 0-11)

Daniele Pinto – Antonino Amato 3-2   (9-11, 13-11, 8-11, 11-4, 12-10)

Classifica: AON Milano Sport, Apuania Carrara 21 punti, Top Spin Messina 16, A4 Verzuolo Tonoli-Scotta 12, Cral Comune di Roma 10, TT Lomellino 7, Tennistavolo Norbello 4, Marcozzi Cagliari 1. N.B. Il Lomellino ha due gare in meno; AON Milano Sport e Marcozzi Cagliari una partita in meno.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti