La Svincolati Milazzo allunga nella ripresa. Con Gravina il settimo successo

Svincolati MilazzoLuca Bolletta ha firmato 24 punti (foto Giuseppe De Paoli)

Nel campionato di Serie C Gold la Svincolati Milazzo batte tra le mura amiche lo Sport Club Gravina con un +29 finale e consolida il secondo posto in classifica. Prima frazione equilibrata, gli ospiti con Lalic in evidenza vanno sul +3 dopo i primi due minuti e mezzo di gioco. Pronta la risposta dei locali con Bolletta che realizza consecutivamente e porta i suoi sul +4 a 5′ dalla prima sirena. Gli etnei non demordono e si riportano sotto, è parità a quota 16.

Svincolati Milazzo

Antonio Barbera della Svincolati Milazzo (foto Giuseppe De Paoli)

Il trio TarolisSindoni-Busco spinge Milazzo nuovamente avanti sul +5 ma è Santonocito nel finale di frazione a realizzare per il -1 Gravina. Il primo quarto si chiude sul 24-23. In avvio del secondo periodo la Svincolati perde capitan Barbera, un fallo tecnico ed un anti-sportivo lo mandano fuori dai giochi. Gli ospiti col giusto piglio toccano il +5 a 5’55 dal riposo lungo, i mamertini non restano a guardare e nel giro di un minuto e mezzo operano il nuovo sorpasso (+1). Coach Guadalupi chiama time-out ma al rientro i milazzesi allungano ancora e dopo un canestro di Manfrè giunge la fine del secondo quarto. La Svincolati conduce sul punteggio di 41-37.

Al rientro i ragazzi di coach Trimboli mettono il turbo. Salvatico apre le danze con una tripla e da questo momento si assiste ad un monologo dei biancoblu. Gravina accusa il colpo e subisce il veemente terzo quarto della Svincolati, Bolletta e compagni con il parziale della frazione che si chiude sul 31-3 mettono la partita in cassaforte. Alla penultima sirena il tabellone segna il punteggio di 72-40.

Svincolati Milazzo

La palla a due di Svincolati Milazzo-Gravina

Nell’ultimo quarto, con i giochi ormai chiusi, ampie rotazioni per coach Trimboli che pensa già al turno infrasettimanale di mercoledì prossimo in casa della Fortitudo, fin qui la rivelazione del torneo nonostante l’ultimo ko nel derby con il Castanea. La Svincolati Milazzo ben controlla anche gli ultimi minuti di gara e si aggiudica il successo sul punteggio finale di 89-60.

Svincolati Milazzo-Sport Club Gravina 89-60
Parziali: 24-23, 41-37, 72-40.
Svincolati Milazzo: Salvatico 9, Patanè 1, Barbera, Tarolis 14, Bolletta 24, Mihajlovic 4, Marcetic 5, Sindoni 9, Busco 7, Manfrè 16. All. Trimboli.
Sport Club Gravina: Barbera 3, Lalic 17, Spina 2, Santonocito 7, La Mantia 6, Privitera, Alì 5, Oluic 14, Zambataro, Magrì 6.  All. Guadalupi.
Arbitri: Sciliberto – Micalizzi.

Autori

+ posts