La Saracena supera in casa il Barcellona ’95 e consolida il quarto posto

La Saracena LavaluxLa Saracena Lavalux in azione

Prosegue la striscia positiva della Saracena Volley Lavalux Elits che, fra le mura amiche del Palazzetto dello Sport di Case Nuove Russo, si aggiudica un’altra importante vittoria questa volta ai danni del Barcellona ’95 per 3-1.

La Saracena Lavalux

Valeria Foraci (La Saracena Lavalux) in azione

La società nebroidea era intenzionata a conquistare l’intera posta in palio per restare aggrappata alle prime della classe e consolidare il quarto posto in classifica e, anche se non ha disputato la sua migliore partita, è riuscita nell’obiettivo di ottenere i tre punti. Nel primo parziale Foraci e compagne impongono subito il proprio ritmo portandosi avanti 11-3 e costringendo la società della città del Longano a chiamare il primo time out, che però non frutta il risultato sperato tanto che il divario rimane invariato sino al 19-11. Il set si chiude a favore delle padrone di casa per 25-16. Più equilibrato il secondo set con un sostanziale gioco punto a punto fino al 12-12. Poi la Saracena riesce a portarsi avanti (15-12) e controllare sino alla chiusura (25-22). Un black out delle ragazze del presidente Leone riapre la partita con un terzo parziale da dimenticare e Barcellona avanti per tutto il set fino al 16-25. Tutta un’altra storia, invece, il quarto con la Saracena che torna a giocare imponendo il proprio ritmo, anche se non sono mancati i cali di concentrazione permettono al Barcellona di continuare a credere nell’impresa. Agnello e compagne partono forte portandosi sul 7-3 e costringendo la panchina avversaria a chiamare time out, ma senza esito. Infatti la Saracena allunga ancora sull’11-4 con la seconda sospensione richiesta da Barcellona. Questa volta, invece, il time out scuote le ospiti e spegne le padrone di casa che si fanno rimontare fino al 13-10.  La Saracena non si disunisce ed anzi trova la reazione che le consente di chiudere definitivamente il parziale ed il match (25-16). Archiviata la pratica Barcellona la squadra si è subito messa a lavorare per preparare l’ultimo impegno del girone di andata contro la capolista Nino Romano Milazzo. Si tratta di un match impegnativo con in palio tre punti pesanti per la classifica e l’accesso alla Coppa Sicilia.

Saracena Volley – Barcellona 3-1(25-16; 25-22; 16-25; 25-16)
Saracena Volley: Mazzurco, Lisciandro, Foraci Va., Cannestracci, Caruso, Lamonica, Gioitta, Agnello I., Ferrarini, Agnello N., Tumeo, Foraci Ve. (L1), Pirrone (L2).
Barcellona ’95: Ragusa, Imperiale, Puliafito, Genovese, Guadagnini, Saccà, Perdichizzi, Munafò, Conti, Isgrò, Manuguerra (L).

Commenta su Facebook

commenti