La Santangiolese punisce il Camaro. Ko tra le polemiche

Stagione parecchio sfortunata per il Camaro

La Santangiolese passa 1-0 al “Marullo” dopo una gara nervosa. Annullato il gol del pareggio a La Rocca a pochi minuti dal termine.

Il Camaro prosegue nel suo periodo nero e cade in casa contro la Santangiolese al termine di una gara condizionata anche dall’ennesima discutibile direzione arbitrale. Neroverdi padroni del campo nella prima frazione ma manca il gol nonostante le diverse occasioni pericolose create. Buone chance già nei primi minuti con Calogero al 7′ e con Cappello poco dopo. Tra 28′ e 30′ ci prova due volte La Rocca, prima con una girata mancina neutralizzata dal portiere e poi con una rovesciata terminata fuori. Nel secondo tempo gli ospiti trovano il vantaggio al 3′ con il tap-in di Arasi, il più veloce ad avventarsi sulla sfera dopo la respinta di La Fauci sul tiro di Gullà. Il Camaro non ci sta e prova a rientrare in gara, riuscendoci al 43′, quando La Rocca insacca da pochi passi ma l’arbitro in un primo momento assegna il gol per poi tornare sui propri passi e annullare per una presunta carica sul portiere avversario. La gara si innervosisce e nel finale il direttore di gara estrae un rosso per parte: espulsi Russo per i padroni di casa e Arasi per gli ospiti, entrambi per doppio giallo. Il Camaro resta fermo a 18 punti e domenica prossima sarà discena a Merì in un importante scontro-salvezza.
LA CRONACA – Camaro in campo con il solito 4-3-3 e quattro juniores in campo. Il tecnico Romeo schiera in porta La Fauci, in difesa Cappello, il rientrante Marino, Mondello e Porcino, in mediana Keita, Durante e Russo, tridente con Scarantino, La Rocca e Calogero. I neroverdi partono bene e schiacciano gli ospiti nella propria metà campo sin dalle prime battute. Al 7′ traversone dalla destra di Cappello per Calogero che controlla e lascia partire un tiro murato in corner. Dall’angolo, palla lunga sul secondo palo che arriva sui piedi di Keita, cross del centrocampista e incornata di Cappello con la palla che si spegne a pochi centimetri dal palo. La prima azione costruita dalla Santangiolese arriva al 14′: punizione di Gullà e colpo di testa centrale di Saggio. Il Camaro cresce e si fa rivedere avanti con ben tre occasioni in tre minuti. Al 27′ La Rocca ci prova di testa ma manda fuori su cross di Calogero. Pochi istanti dopo è Cappello a servire centralmente La Rocca, che controlla e si gira ma conclude debolmente di sinistro. Alla mezzora l’attaccante neroverde ha un’altra occasione ma la sua conclusione acrobatica su cross di Scarantino si perde sul fondo. Al 35′, su azione di corner, ci prova Arasi ma manda alto. Un minuto dopo, ancora un angolo per i neroverdi battuto da Durante e tacco di Cappello, che cerca il primo palo non trova la porta. Il primo tempo si conclude sullo 0-0.
Nella ripresa ospiti in gol al primo affondo: al 2′ Passalacqua trova in area Gullà, il cui tiro ravvicinato viene respinto da La Fauci, Arasi però è il più veloce e conclude a rete da buona posizione. La risposta del Camaro arriva dieci minuti più tardi con Porcino che lascia partire un traversone dalla sinistra su cui si fionda di testa La Rocca che però non impatta bene e manda fuori. Pochi istanti dopo ammonizione pesante per Enrico Durante che, diffidato, salterà il match di domenica 14 febbraio contro il Merì. Il Camaro non molla e ci prova ancora con azione d’angolo al 22′ ma Calogero di testa trova il portiere Ballotta pronto. Al 28′ Mondello scodella in area un calcio di punizione che, messo fuori da un difensore, diventa un assist per Durante, il cui tiro al volo dai 25 metri non trova la porta. Al 35′ tentativo da fuori di Marchese, entrato dieci minuti prima al posto di Keita, con palla sul fondo. La Santangiolese si rivede soltanto al 37′, quando un errore di Marchese favorisce Spinella che dal limite conclude debolmente agevolando la parata di La Fauci. Al 42′ l’azione contestata dai padroni di casa: cross di Mondello, doppio tentativo di Calogero respinto prima dal portiere e poi dal palo e tocco vincente di La Rocca che insacca: i neroverdi esultano ma l’arbitro prima sembra convalidare la rete, poi la annulla tra le proteste e il risultato non cambia. I nervi saltanto e allo scadere Russo rimedia un doppio giallo in pochi secondi e lascia anzitempo il campo. Stessa sorte al 47′ per Arasi, che rimedia la seconda ammonizione per un fallo di mano e riporta il match in parità numerica. Finisce così, il Camaro subisce il secondo ko consecutivo e resta a 18 punti. Nel prossimo turno i neroverdi faranno visita al Merì, penultimo a quota 16.

Santangiolese

La Santangiolese espugna il Marullo

Il tabellino
Promozione, Girone B – 21ª giornata

Campo sportivo “Marullo” di Bisconte – Messina, 6 febbraio 2016
Camaro: La Fauci, Cappello, Mondello, Durante, Porcino, Marino, Scarantino (31′ st Comandè), Russo, La Rocca, Keita (25′ st Marchese), Calogero. In panchina: Nastasi, Lauro, Colucci, De Caro, Crimi. Allenatore: Ciccio Romeo.
Santangiolese: Ballotta, Crascì, Naro, F. Pintaudi, Saggio, T. Pintaudi, Arasi, Caruso, Spinella, Gullà (42′ st Zingales), Passalacqua. In panchina: Lamonica, Faranda, Lucifero, Palmeri. Allenatore: Francesco Palmeri.
Arbitro: Antonino La Rosa della sezione di Barcellona Pozzo di Gotto.
Assistenti: Paolo Spadaro della sezione di Ragusa e Salvatore Mazzarisi della sezione di Caltanissetta.
Ammoniti: 13′ st Durante (C), 25′ st Saggio (S), 25′ st Colucci (C) dalla panchina, 39′ st Arasi (S), 45′ st Russo (C).
Espulsi: 45′ st Russo (C) per doppia ammonizione, 47′ st Arasi (S) per doppia ammonizione.
Recupero: 1′ pt, 4′ st.

Commenta su Facebook

commenti