La Lucchesi San Matteo Messina vince ancora: è il terzo successo consecutivo

San Matteo MessinaIl San Matteo Messina celebra un successo (foto Keiser Manguerra)

La Lucchesi Serramenti San Matteo Messina non si ferma più, e dopo aver sconfitto il Verga Palermo giovedì “in trasferta” a Ritiro, per via dell’inversione di campo chiesta dalle ospiti per motivi logistici, arriva un’altra vittoria sul proprio parquet contro il Katanè. Prima della palla a due le giocatrici di entrambe le squadre hanno posato insieme per una foto (le ragazze avevano un segno rosso sul viso), per manifestare contro la violenza sulle donne.

San Matteo Messina

Il San Matteo Messina fa festa in mezzo al campo

La partita ha registrato equilibrio nel primo periodo, conclusosi 12-10 per le messinesi, dal secondo quarto il San Matteo ha premuto sull’acceleratore e ha preso il largo, toccando anche la doppia cifra in termini di vantaggio. Coach Grillo ha avuto modo di dare spazio a tutte le sue ragazze, anche a quelle che finora avevano avuto un minutaggio basso, ed è stata ripagata dall’aggressività e dalla concentrazione che le giocatrici hanno messo in campo, come richiesto dal loro allenatore, che non era rimasto soddisfatto dell’atteggiamento visto contro il Verga Palermo.

Degne di menzione Martinelli e Fiorentino che si sono fatte trovare pronte, così come Arigò e Sahin che stanno crescendo di partita in partita. Adesso testa a domenica prossima quando alle ore 18:30, sempre alla palestra comunale di Ritiro, sarà di scena la Pallacanestro Viagrande, per quella che verosimilmente sarà una sfida avvincente e spettacolare, vista la caratura delle avversarie.

San Matteo Messina

Il San Matteo Messina e il Katane in mezzo al campo

Lucchesi Serramenti San Matteo Messina – Katanè 71 – 34
Lucchesi Serramenti San Matteo Messina: Morabito 4, Martinelli 5, Scardino 3, Ingrassia 4, Fiorentino, Raffaele 7, Cosenza 5, Kazantseva 6, Cascio 6, Arigò 13, Melita 9, Sahin 9. All. Grillo.
Katanè: Dato, Cardea, Licciardello 8, Musumeci 4, Di Stefano 10, Di dio 5, Nicosia 4, Catanzaro 3, Cardì, Cardillo, Pandolfo, Specchiare All. Caltabiano.
Arbitri: Micalizzi e Gazzara.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia

Enable referrer and click cookie to search for cfef43dcbb961d51 ee9a4cb4bfa42ed7 [] 2.7.33