La giovane schiacciatrice Elisa Maria Garofalo approda all’Akademia Sant’Anna

Elisa Maria GarofaloElisa Maria Garofalo con la divisa del Cisterna

Classe 2002, talento cristallino e un curriculum ricco di esperienze di successo a discapito della giovane età. Si presenta con queste caratteristiche Elisa Maria Garofalo, schiacciatrice di Velletri che arricchisce il reparto d’attacco di Akademia Sant’Anna in vista della prossima stagione. La laziale cresce e fa tanta esperienza in diverse esperienze di alto livello vicino casa.

Elisa Maria Garofalo

Elisa Maria Garofalo è il settimo volto nuovo per l’Akademia

Il primo campionato importante arriva nella stagione 2016/2017 quando, giovanissima, gioca in B2 con la maglia del Volleyrò. Una stagione entusiasmante che la porta ad approdare per ben tre stagioni di fila al Giorno Volley Aprilia, squadra con la quale costruisce si un bagaglio di assoluto spessore e conquista anche una promozione in A2 nella stagione 2019/2019 quando in panchina sedeva l’attuale direttore tecnico di Akademia Sant’Anna, Nino Gagliardi, e in mezzo al campo giocavano Margherita Muzi e Deborah Liguori, due nuovi innesti del club di Fabrizio Costantino. Infine ultima stagione ancora in B1 con Cisterna 88.

Per l’Akademia è il settimo acquisto, considerando anche gli arrivi dell’opposto Barbara Varaldo, l’anno scorso a Reggio Calabria, la centrale Erika Dell’Ermo, ex Modica, la schiacciatrice Valentina Martilotti e Michela Pisano, prelevate entrambe da Cerignola. A loro si aggiungono le riconfermate Ambra Composto e Marianna Iannone.

Elisa Maria Garofalo

Per Elisa Maria Garofalo anche un’esperienza ad Aprilia

Durante le sue esperienze la giovane romana si è fatta apprezzare per qualità in attacco importanti ma anche per un’ottima fase difensiva, qualità che avranno un peso specifico importante all’interno del gruppo allestito da Akademia Sant’Anna per la nuova stagione. “Sono entusiasta di venire a giocare all’Akademia Sant’Anna – commenta la Garofalo –. Sarà la mia prima esperienza lontana da casa e non avrei potuto chiedere di meglio. Arrivo a Messina con tanta voglia di lavorare e di continuare a crescere, sia come atleta che come persona, e darò il massimo per poter ripagare la fiducia che mi è stata data dall’allenatore e dalla società. Non vedo l’ora di cominciare”. 

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma