La Fontalba San Matteo Messina a Catania vince l’ultima trasferta stagionale

San Matteo MessinaLa panchina del San Matteo Messina

In un clima afoso per via dell’intenso caldo, la Fontalba San Matteo Messina espugna il campo del Katanè Basket Catania (28-51) e si conferma in vetta alla classifica. Prima dell’incontro, nonostante non fosse stato previsto, la società locale ha insistito per l’osservazione di un minuto di raccoglimento in memoria di Pierluigi Mollica, gesto che le ospiti messinesi hanno enormemente apprezzato, formulando un sentito ringraziamento alla dirigenza etnea.

San Matteo

La palla a due di San Matteo-Stella Palermo (foto Maria Chiara Scaffidi)

Poco da dire sulla partita: un allenamento per le quotate ospiti del San Matteo, che come al solito hanno fatto della difesa dell’intero collettivo un’arma importante, concedendo soltanto 28 punti alle locali. L’andamento dell’incontro ha consentito a coach Baldaro di assicurare un buon minutaggio a tutte le giocatrici più giovani, che hanno risposto tutte con valide prestazioni. Sabato 3 luglio alle ore 19 al PalaRitiro ultima di campionato contro l’Ad Majora Ragusa, per coronare una stagione travagliata a causa della pandemia ma ricca di soddisfazioni sul parquet.

Tabellino – Katàne Basket: Licciardello G. 4, Costi 2, Licciardello C. 2, Pafumi 4, Spina n.e., Di Dio 5, Catanzaro 2, Cardillo 3, Cardea, Palamidessi 6. All. Calatabiano. Ass. Ferlito.
Fontalba San Matteo: D’Amico 6, Lombardo 12, Scardino 3, Ingrassia 3, Certomà 4, Polizzi 4, Grillo, Raffaele 9, Cascio 8, Pellicanò 2, Sanfilippo, Zagami. All. Baldaro.
Arbitri: De Giorgio e Sapuppo.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva