Juniores, il Camaro batte ai rigori il Sambiase. Nei quarti il Sant’Agnello

SannehSanneh decisivo ai rigori

Pomeriggio da incorniciare per la formazione Juniores del Camaro, che al “Despar Stadium” supera il primo turno contro il Sambiase e si regala l’accesso ai quarti di finale, dove incrocerà i campani del Sant’Agnello. Gara non semplice, però, per i ragazzi di Filippo Romeo, che dopo appena otto minuti vanno sotto in virtù della rete di Tavella. Nella ripresa Muscarà e compagni trovano il pari grazie al rigore fischiato per il fallo di Tutino su D’Amico: dal dischetto va lo stesso centravanti che non sbaglia, per il gol che vale l’1-1. Nella “lotteria” finale Sanneh neutralizza i penalty di Tavella e Marrello regalando la vittoria e il passaggio del turno al Camaro.

La cronaca – Dopo un’iniziale fase di studio, primo botta e risposta tra il 6′ e il 7′: prima ci prova D’Amico, con un’incursione centrale chiusa sotto porta da Cincotta; dall’altra parte replica il Sambiase con il tiro dalla distanza di Tavella che termina alto. Proprio il numero 9 ospite, però, al 13′ è puntuale sul cross da destra di Mahfoud e il suop tocco da centro area batte Sanneh e vale il vantaggio della formazione calabrese. Il Camaro prova a reagire al 13′ con la sgroppata di De Natale, che sfonda a destra, entra in area e batte a rete da posizione defilata ma il portiere Maio è attento e blocca a terra. Un minuto più tardi, invece, è D’Amico a trovare il fondo e mettere in mezzo ma Costa riesce sol oa sfiorare e non arriva sul pallone. Il Camaro attacca e il Sambiase si rivede in avanti solo al 21′ con la gran botta dai 30 metri del solito Tavella su cui Sanneh si oppone deviando in tuffo oltre la traversa. Al 29′ si torna in area ospite con la punizione di Bonasera che scodella in area, Pantano anticipa tutti ma di testa manda alto. Al 33′ ancora un piazzato di Bonasera, stavolta è D’Amico a colpire di testa generando una mischia conclusa poi con il tiro da limite di Spoto deviato in angolo da un avversario. L’ultima chance della prima frazione arriva al 43′, quando Bonasera calcia dal limtie sfiorando il palo alla destra di Maio. All’intervallo punteggio sullo 0-1 e Camaro costretto ad inseguire.

Buoni ritmi in avvio di ripresa e primo tentativo di marca ospite con il tiro da fuori di Marrello che termina abbondantemente a lato. Il Camaro replica subito e già al 5′ ha una grandissima occasione: cross da sinistra, sponda di De Luca e tiro al volo di D’Amico che colpisce in pieno il palo. I neroverdi iniziano a spingere con continuità e al 12′ ci riprovano: corner di Bonasera, colpo di testa di Lembo e palla oltre la traversa. Al 17′ Romeo effettua un doppio cambio inserendo Capilli e Giuseppe De Marco per Spoto e De Luca. I due entrano subito in partita e proprio De Marco al 20′ si incarica di una punizione dal limite, scavalca la barriera ma manda di poco a lato. Ancora De Marco al 22′ calcia da fuori di sinistro ma la sua conclusione è centrale e Maio blocca. Il Camaro in questa fase attacca a ritmo incessante e al 23′ Bonasera prova a sfruttare un’incomprensione tra il portiere e un difensore avversario e prova a beffarli ma il numero uno ospite si salva sul tocco ravvicinato del numero 10 neroverde. Altra occasionissima al 25′: lancio lungo di Bonasera, gran botta di Costa e palla che colpisce in pieno il palo a portiere battuto. Al 28′ Bonasera entra in area con caparbietà, sul pallone si fionda D’Amico che viene steso da Tutino e l’arbitro indica il dischetto: del penalty si incarica lo stesso D’Amico, conclusione perfetta e palla in rete per l’1-1. Ristabilità la parità, il Camaro rifiata un po’ prima di tornare a spingere nella parte finale: al 40′ azione personale di De Marco conclusa con un tiro da fuori centrale che termina tra le braccia di Maio. Altre due grande occasioni nel finale per lo stesso De Marco, che prima colpisce debolmente di testa su cross di Bonasera al 44′, e poi dopo un’azione personale batte a rete da distanza ravvicinata ma trova il salvataggio sulla linea di Araco. Il Sambiase prova a ripartire solo al 50′ quando Tavella segna a gioco fermo dopo un fallo di mano di Vescio. Dopo 5′ di recupero, risultato in perfetta parità e ricorso ai rigori per decretare la squadra che raggiungerà i quarti di finale: i neroverdi non sbagliano mai e vanno in rete con D’Amico, Bonasera, Costa e De Natale; Sanneh invece respinge le conclusioni di Tavella prima e di Marrello poi trascinando i suoi ai quarti di finale. La magica avventura del Camaro continua: ai quarti di finale la squadra di Romeo affronterà i campani del Sant’Agnello.

Camaro – Sambiase 1-1 (5-4 d.c.r.)
Marcatori: 8′ pt Tavella (S), 30′ st rig. D’Amico (C)
Rigori: Mahfoud (S) gol, D’Amico (C) gol, Gaetano (S) gol, Bonasera (C) gol, Tavella (S) parato, Costa (C) gol, Liparota (S) gol, De Natale (C) gol, Marrello (S) parato.
Camaro: Sanneh, De Natale, Pantano, Muscarà, Lembo, Lo Presti, De Luca (17′ st Giu. De Marco), Spoto (17′ st Capilli), D’Amico, Bonasera, Costa. In panchina: Forestieri, Morreale, Fugazzotto, Spaticchia, Freni, Rando. Allenatore: Filippo Romeo.
Sambiase: Maio, Morelli (33′ st M. Tutino), Araco, Marrello, S. Tutino, Cincotta (18′ st Carrà), L. Giampà (27′ st Vescio), P. Giampà, Tavella, Liparota, Mahfoud. In panchina: Cerra, Talarico, Scardamaglia, Gaetano, De Pace, Barrow. In panchina: Danilo Fanello.
Arbitro: Matteo Giudice della sezione di Frosinone.
Assistenti: Andrea Cecchi della sezione di Roma 1 e Marco Giudice della sezione di Frosinone.
Ammoniti: 23′ pt Liparota (S), 24′ pt Lembo (C), 30′ pt Marrello (S), 19′ st S. Tutino (S), 33′ st Morelli (S)
Espulsi: nessuno.
Recupero: 0′ pt, 5′ st.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti