Innesto di mercato per il San Matteo. In biancorosso il play Giorgia Guerri

San Matteo MessinaGiorgia Guerri ha militato anche nella Rainbow Viagrande

Il San Matteo Messina ha comunicato di essersi assicurato le prestazioni del playmaker Giorgia Guerri per il prosieguo della stagione. Con questo acquisto la società intende perseguire gli obiettivi della vigilia, ovvero l’ottenimento di un buon piazzamento in prospettiva play-off, per giocarsi il tutto per tutto nella post season. Guerri è una giocatrice di assoluto valore per la categoria: classe 1994, rocciosa in difesa, precisa nel tiro da tre punti e capace di dispensare assist alle compagne, ha giocato con tutte le formazioni giovanili della Trogylos Priolo, formazione con la quale ha anche esordito in serie A1. Successivamente ha giocato a Catania in A2, a Palermo in A3 dove ha conquistato la promozione in A2, e ad Ariano Irpino in A2. Quindi per motivi personali è tornata in Sicilia e qui ha ricominciato dalla serie B: due anni a Priolo e due anni a Catania, prima di approdare a Messina al San Matteo.

San Matteo Messina

Giorgia Guerri con la nuova divisa del San Matteo

Queste le prime parole della nuova giocatrice peloritana: “Ringrazio la società del San Matteo per questa nuova opportunità. So bene quanto sia complicato riuscire ad integrarsi in un gruppo già rodato e maturo ma proverò ad ambientarmi il prima possibile per poter dare il meglio in campo e sono sicura che sia le ragazze che la società mi daranno una grossa mano in questo. Nel mio piccolo cercherò di aiutare la squadra con la mia esperienza e spero che tutte possano giovare del mio contributo. Non mi sbilancio sul campionato perché quest’anno molte squadre hanno nuovi roster quindi non conosco bene le avversarie. Credo che gli obiettivi siano da fissare gradualmente. Piano piano capiremo a cosa possiamo ambire. Attualmente posso soltanto dire che darò tutta me stessa in campo e spero riusciremo a concludere il campionato in zona play-off”. 

Autori

+ posts