Infantino: “Vogliamo vincere per chiudere in bellezza”. 23 i convocati del Messina

Pietro InfantinoIl tecnico del Messina Pietro Infantino (foto Nino La Macchia)

Un punto per la matematica salvezza. Il Messina ospiterà la Sancataldese per chiudere il discorso in chiave campionato con un turno d’anticipo e proiettarsi poi alla finale di Coppa Italia. L’allenatore giallorosso Pietro Infantino, ai microfoni del sito ufficiale, ha presentato la sfida: “Una partita importante, l’ultima in casa e vogliamo ottenere la salvezza. Sono contento di aver recuperato tutti i giocatori, sono molto motivati e domenica daremo le risposte adeguate. Abbiamo un solo risultato, vogliamo vincere e chiudere in bellezza. Se lo meritano questi ragazzi che hanno fatto grandi sacrifici. Io sono qui per dare il mio contributo”.

Lourencon

Il portiere Lourencon (foto Nino La Macchia)

Al “Franco Scoglio” arriverà una Sancataldese in zona playout, a – 4 dall’Acr, che Infantino vede così: “Hanno un grande allenatore, che è anche un mio amico, ottimi giocatori per questa categoria e vengono da alcuni risultati importanti, ma il Messina deve guardare in casa propria e sfruttare le sue qualità. Si affronteranno due squadre che non dovevano essere in queste posizioni di classifica, in quanto anche loro erano partiti per altri obiettivi, però bisogna accettare la realtà e pensare alla salvezza. Il futuro passa attraverso il presente e noi dobbiamo dare serenità alla società affinché possa programmare tutto in modo diverso”.

Un solo indisponibile, Biagio Carini, in vista della gara contro la Sancataldese. L’allenatore del Messina, al termine della seduta di rifinitura svolta in mattinata al “Franco Scoglio”, ha convocato 23 elementi.

Calcagno

Calcagno in pressing su Arcidiacono (foto Marco Familiari)

Questo l’elenco completo:

Portieri: Jairo Lourencon, Federico Meo (2000), Armando Prisco.
Difensori: Nicola Aldrovandi (’99), Siny Mbaye Ba (’99), Francesco Barbera (2001), Claudio Dascoli (’99), Fabrizio Ferrante, Mamadu Candé Sambinha, Giuseppe Zappalà.
Centrocampisti: Alessio Amadio (’99), Kevin Biondi (’99), Fabio Bossa (’98), Salvatore Cocimano, Jens Janse, Giuseppe Pirrone, Andrea Selvaggio, Loris Traditi.
Attaccanti: Pietro Arcidiacono, Giovambattista Catalano, Santi Mancuso (2001), Gianluca Marzullo, Giuseppe Tedesco (’98).

Commenta su Facebook

commenti