Inaugurato l’evento “Quadro Clinico – Stare Bene con Arte”

Inaugurata, nella Chiesa di Santa Maria Alemanna, la manifestazione “Quadro Clinico – Stare Bene con Arte”, organizzata dal team di MutalPass e che si svolgerà fino al 27 gennaio.

La mostra ideata e promossa da MutualPass

Con l’apertura della mostra d’arte contemporanea “Quadro Clinico”, che può essere ammirata ogni pomeriggio, dalle ore 16 alle 20, all’interno dell’incantevole monumento di stile gotico, si è dato l’atteso via ad una ricca serie di appuntamenti culturali. La prima giornata ha fatto registrare una nutrita partecipazione di visitatori, tra i quali l’Assessore comunale alla Cultura Federico Alagna, che hanno potuto osservare dal vivo le 28 opere realizzate, sui vari campi delle specializzazioni mediche, da ventisette artisti messinesi (la ventottesima è “Energia Vitale” del gruppo “Una stanza tutta per sé”), ascoltando le note dei musicisti del conservatorio “Arcangelo Corelli”. Il secondo momento musicale in programma ha avuto per protagonista la “Chitarra d’Autore” di Gianluca Rando.

I musicisti del conservatorio “A. Corelli”

“L’Arte Medica a Messina nel XVI secolo” è, invece, il tema della prima conferenza in calendario curata dal prof. Filippo Cavallaro. Messina nel 1500 viveva uno dei momenti di maggiore ricchezza e prestigio come città mercantile del Mediterraneo. Questo la rendeva punto di riferimento per le arti e tra queste anche quella medica, che cominciava ad abbandonare la visione antica dell’ospedale come luogo di ospitalità, accoglienza e della pietà cristiana per diventare segno dell’impegno sociale del re o del signore, come sede di un nuovo sapere dettato dallo studio dell’anatomia e dalla sperimentazione con erbe medicinali e composti farmaceutici. L’approfondimento storico si concluderà con un’ensemble di fisarmoniche del “Corelli”

Il chitarrista-compositore Gianluca Rando

Giovedì 18 (ore 18) l’atteso incontro-dibattito “Quadro Clinico – Terapia d’Arte a Messina”,  che si propone l’obiettivo di formulare delle idee sui possibili sviluppi dell’arte nel nostro territorio, sarà aperto agli artisti, agli appassionati e a tutti coloro che vorranno proporre il loro contributo per la crescita culturale cittadina.  Sempre allo stesso orario, venerdì 19 la chiesa di Santa Maria Alemanna si “immergerà” nelle delicate “Atmosfere Contemporanee” del piano del giovanissimo Ludovico La Fauci, che proporrà composizioni di Ludovico Einaudi, Yiruma, Giovanni Allevi e Yann Tiersen.

Il PROGRAMMA

Da Lunedì 15 a Sabato 27 Gennaio

Ore 16,00 – 20,00: Mostra d’Arte Contemporanea “Quadro Clinico”;

Mercoledì 17 Gennaio

Ore 18,00: “L’Arte Medica a Messina nel XVI secolo” – Conferenza a cura del Prof. Filippo Cavallaro. A seguire Ensemble musicale A. Corelli;

 Giovedì 18 Gennaio

Ore 18,00:Quadro Clinico – Terapia d’Arte a Messina” – Incontro con gli Artisti;

Venerdì 19 Gennaio

Ore 18,00: Appuntamento con “Il Piano – Atmosfere Contemporanee” – Ludovico La Fauci;

Sabato 20 Gennaio

Ore 8,30 – 14,30:Stare Bene con Arte” – Convegno medico-scientifico;

Ore 18,00: Appuntamento con “Swing, Blues & Rock ‘n’ Folk” – IGood Old Boys;

Domenica 21 Gennaio

Ore 18,00: Appuntamento con “Il Teatro gioca con la Musica” – Rita Natoli, Cesare Augusto, Anna Trio e Francesco Aiello;

Lunedì 22 Gennaio

Ore 18,00: Appuntamento con “La Chitarra Classica” –Ernesto Scorza;

Martedì 23 Gennaio

Ore 18,00: Appuntamento con “Le Dernier Cantastorie” – Anthony Greco;

Mercoledì 24 Gennaio

Ore 18,00: “L’Ospedale Militare di Messina tra passato e presente” – Conferenza a cura del Prof. Enzo Caruso e del Col. Francesco Rizzo. A seguire “Il Teatro Popolare dell’opera dei Pupi” – a cura della Compagnia Marionettistica dell’Ippogrifo;

Giovedì 25 Gennaio

Ore 18,00: “L’Ospedale Piemonte tra storia e arte” – Conferenza a cura dell’Arch. Nino Principato. A seguire Ensemble musicaleA. Corelli;

Venerdì 26 Gennaio

Ore 18,00: Appuntamento con “La Musica Popolare: E facemu a vuluntà di Diu” – Enzo Caruso,Giacomo Farina;

Sabato 27 Gennaio

Ore 18,00: Appuntamento con “Voce Emergente” – Claudio Cucinotta;

Ore 18,15: Appuntamento con “Acoustic Tribute” – Gli Aventi (A20).

Commenta su Facebook

commenti