Il Volley Letojanni a Palermo per difendere il primato

L'Asd Volley Letojanni

Vincere contro la Saber Palermo per chiudere in bellezza il girone d’andata e consolidare il primo posto in classifica, utile per partecipare ai quarti di finale della Coppa Italia (la cui partita d’andata si terrà sabato prossimo).

Il tecnico del Volley Letojanni, Gianpietro Rigano

Sarà questo l’obiettivo dell’Asd Volley Letojanni (al momento prima in classifica a quota 25 punti e seguita dall’Aci Castello a 22) che sabato, alle ore 18, dovrà affrontare i palermitani di coach Ferro nell’ultima gara prima dell’inizio del girone di ritorno. Una partita dalle mille insidie, visto che il Palermo (terzo a quota 19 punti), nonostante abbia perso la scorsa settimana per 3 a 1 contro la Saturnia giocando una partita a livelli alti, risulta squadra ostica e dalla grande esperienza e qualità. Squadra composta da uno zoccolo duro proveniente dal Partanna e costituito dai P4 Atria e Laudicina, e dal palleggiatore Costanzo, che si vanno ad aggiungere all’opposto Gruessner, al centrale Blanco e all’altro P4 Lombardo, che costituiscono l’ossatura del Palermo dell’anno scorso. Giocatori che hanno sempre militato in serie B e che possiedono uno spessore importante che fanno della gara di sabato un vero e proprio scontro diretto in ottica play-off, visto che i palermitani vogliono assolutamente ottenere i tre punti per non perdere contatto con i due posti utili per disputare gli spareggi promozione.

Dall’altra parte della barricata, i letojannesi di coach Rigano dovranno essere concentrati sulla ricerca del pass per la Coppa Italia e per diventare ufficialmente campioni d’inverno. Con l’obiettivo di rimanere ovviamente a fine campionato al primo posto in graduatoria. Per farlo servirà ripetere l’ottima prestazione dello scorso week-end contro il Papiro Fiumefreddo e l’aiuto di tutta la rosa, che per sabato sarà totalmente a disposizione di Rigano, compreso il centrale D’Andrea, ripresosi dall’infortunio alla caviglia destra occorsogli nella gara del 30 novembre ad Aci Castello. Ad arbitrare, in un Pala “Oreto” riaperto al pubblico dopo diverse settimane di partite a porte chiuse, saranno Lentini e Galletti di Catania.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva