Il Team Scaletta spreca un doppio vantaggio. La Salernitana vince in rimonta

Team ScalettaIl Team Scaletta celebra il momentaneo vantaggio

Per la prima volta in stagione, il Team Scaletta ospitava una squadra non siciliana. Al “PalaMili” c’erano infatti la Salernitana, che staziona stabilmente nelle zone alte di classifica. Avvio sprint delle padrone di casa, in vantaggio al primo tiro in porta: punizione di Pensabene, deviata involontariamente da Galan, che si infila in rete. Risposta campana affidata alla stessa Galan, che si crea spazio e prova il tiro che Arrigo respinge. Gonzalez devia un cross, che è facile preda di Arrigo. Ancora un piazzato per le padrone di casa: sempre Pensabene trova la deviazione decisiva di De Gaetano per il gol del 2-0. Il pivot di casa torna così al gol dopo una lunga pausa per infortunio. Il Team Scaletta perde palla in avanti e si fa trovare scoperto: contropiede della Salernitana con Derrico che imbecca Gonzalez, che deposita alle spalle di Arrigo e dimezza lo svantaggio.

Team Scaletta

Il Team Scaletta ha subito la veemente reazione della Salernitana

La ripresa si apre con una doppia occasione. De Gaetano prova il tiro, respinto dall’estremo difensore ospite. Sulla ripartenza Galan alza il pallone per Giugliano, che prova il pallonetto ma in uscita è decisiva Arrigo, che si ripete anche su Gonzalez. Il Team Scaletta non riesce più a costruire. Su un’altra palla persa, assist di Galan per Gonzalez e ancora Arrigo deve superarsi. Dopo tanto premere, la Salernitana riesce a trovare il pareggio con Gonzalez che tira e Giugliano che ribadisce in rete a porta sguarnita. Si iscrive al tabellino delle occasioni anche Derrico, che trova una reattiva Arrigo a chiudere in angolo. C’è spazio per il tentativo di De Gaetano, chiuso però da Galan, migliore in campo del match.

Il terzo gol è una pura invenzione della stessa Galan: sul tiro di Lisanti, su cui la numero cinque ci mette il tacco volante, il pallone scavalca Arrigo e porta la Salernitana meritatamente in vantaggio. Il Team Scaletta prova ad inserire il power-play con Cucinotta in versione portiere di movimento ma è Derrico a rubare palla, involarsi da sola e depositare a porta vuota. Negli ultimi minuti di gara lo Scaletta prova a trovare il gol che riaprirebbe la sfida ma subisce anche il quinto e definitivo gol di Gonzalez. Le messinesi dovranno ricaricare le pile in vista della delicata trasferta sul campo del Libertas Cerreto, in programma domenica 10 dicembre alle ore 15.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia