https://facebook.openinapp.co/dedomenicofranco

https://facebook.openinapp.co/dedomenicofranco

Il Taormina sfida il Ragusa in Coppa. Furnari: “Credo nel gruppo che alleno”

Città di TaorminaL'attaccante del Città di Taormina Charlie Famà

Dopo la sosta forzata di domenica per il rinvio della gara di campionato con la Leonzio, il Città di Taormina torna in campo per disputare la semifinale di Coppa Italia con il Ragusa. Match d’andata in programma al Bacigalupo, con il tecnico Giuseppe Furnari consapevole dell’importanza dell’evento: “Arrivati a questo punto tutti ambiscono ad arrivare alla finale e poi affrontiamo la prima della classe che non è là per caso come immaginavo già a inizio campionato. Inoltre si sono mossi bene sul mercato, hanno rinforzato l’organico con innesti di qualità e continueranno a farlo. Noi siamo concentrati sulla partita, sappiamo il prestigio della manifestazione e consapevoli di come questa semifinale andrà affrontata nell’ottica dei 180 minuti”.

Città di Taormina

L’allenatore del Città di Taormina Giuseppe Furnari

Città di Taormina che vivrà una sorta di “Ragusa week” con il turno di campionato di domenica, da giocare all’Aldo Campo, a inframezzare il doppio impegno di Coppa. Tre partite di un certo spessore, con Furnari che potrà attingere all’intera rosa: “Ho a disposizione un gruppo competitivo – continua – e ciò mi consente di impiegare giocatori freschi in tutte le partite. In questo caso, poi, ci sarà un dispendio di energie elevato data l’importanza della posta in palio e la forza dell’avversario. Anche noi abbiamo tanta qualità e adesso anche una buona forma fisica, dobbiamo solo lavorare su alcune lacune a livello tattico, ma sono fiducioso perché credo nella bontà del gruppo che alleno: possiamo giocarcela alla pari con il Ragusa”.

Città di Taormina

Ancione in azione nella precedente sfida con il Ragusa

Nell’elenco dei 22 convocati figura anche il difensore classe 2004 Roberto D’Angelo, al debutto con la prima squadra. Assenti gli indisponibili Urso e Salvatore Strano. Al Bacigalupo gara a porte chiuse e calcio d’inizio alle 14,30. Arbitra l’incontro il signor Fabio Caruso di Palermo, coadiuvato dal concittadino Manfredi Canale e da Alessio Reitano di Acireale.

L’elenco dei convocati – Portieri: Cirnigliaro, Giuffrida (2004), Sanneh, Difensori: Caltabiano (2002), D’Angelo (2004), Lo Re (2004), Nicolosi (2001), Pantano, Sardo, Tonzuso (2003), Trovato. Centrocampisti: Ancione, Bonasera (2001), Emanuele, Ginagò, Petrullo (2001), Quintoni, A. Strano. Attaccanti: Abate, Biondo, Famà, Genovese.