Il San Matteo inaugura la stagione con il successo nel derby con l’Ssd Unime

San Matteo MessinaSimona Grillo riceve la targa commemorativa (foto Keiser Manguerra)

Il San Matteo Messina rispetta il pronostico e conquista i primi due punti della stagione battendo a domicilio la Ssd UniMe nella prima giornata di campionato, in occasione dell’Opening Day organizzato proprio nella città dello stretto al PalaNebiolo. Durante l’atto introduttivo del campionato si è tenuta l’intitolazione del torneo a Pierluigi Mollica, previo consegna di una targa alla presidente e capitana Simona Grillo.

San Matteo Messina

Il San Matteo celebra il successo (foto Keiser Manguerra)

Troppo netto il divario tra le due formazioni (la Ssd UniMe è una squadra di giovanissime, che stanno compiendo insieme un lungo percorso di crescita sin dal settore giovanile), il San Matteo ha preso subito il largo e poi ha potuto amministrare la partita, il che ha consentito a coach Romeo di dare un buono spazio anche alle più giovani (D’Amico e Ingrassia) e di permettere a Scardino di riassaporare il campo dopo un lungo periodo di stop a causa di un delicato intervento.

Miglior relizzatrice dell’incontro la veterana Certomà autrice di 19 punti, ben coadiuvata dall’esuberante Raffaele (13), dalla lunga ucraina Venzhyk (13) e dalla regista polacca Michalik (12). Dopo aver rotto il ghiaccio, il San Matteo si ritroverà Martedì al PalaRitiro per riprendere gli allenamenti in vista del prossimo match che Sabato 12 Novembre lo vedrà di fronte alla Rescifina sul parquet del PalaTracuzzi.

San Matteo Messina

La targa in memoria di Pierluigi Mollica (foto Keiser Manguerra)

Ssd UniMe Messina 35 – San Matteo Messina 87
Ssd UniMe Messina: Fiorentino 2, Gregorio 12, Morabito 6, Versace 3, Lekaj 4, De Lise 2, Borrello 2, Mezzapica 2, Cundari 2, Minutoli, Arigò, Costantino. Allenatore: Cangemi.
San Matteo Messina: Ingrassia 1, Raffele 13, Venzhyk 13, Michalik 12, Cosenza 3, Cascio 10, Certomà 19, Grillo 6, D’amico 5, Scardino 2, Polizzi 3. Allenatore: Romeo. 1 Assistente: Bonaccorsi. 2 Assistente: Scandurra.

Autori

+ posts