Il Rocca di Caprileone chiude il proprio mercato con Vincenzo Di Cicco

Attaccante, classe 1990, campano, vanta al proprio all’attivo diverse reti siglate nei tornei di Eccellenza e Promozione in Molise ed Emilia Romagna. Ceduti invece in prestito otto giovani a Città di S.Agata e Mamertina.

L’Usd Rocca di Capri Leone comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Vincenzo Di Cicco, classe 1990, campano, attaccante dal dribbling guizzante ed efficace in zona gol. Il neo acquisto esordisce in Serie D con la maglia del Casoli nel 2009/2010, dove colleziona 12 presenze e 0 reti. La stagione successiva si trasferisce in Molise al Larino, in Eccellenza, dove realizza 14 gol in 30 apparizioni. Passa poi alla Rubierese in Promozione emiliana, siglando 16 gol in 30 partite e portando i suoi in Eccellenza. L’anno scorso, infine, sempre alla Rubierese in Emilia Romagna, segna 8 gol tra coppa e campionato.
Con l’arrivo di Di Cicco a puntellare l’attacco, l’Usd Rocca di Capri Leone chiude definitivamente il proprio mercato con soddisfazione.
Di contro sono stati ceduti, con la formula del prestito al Città di Sant’Agata, formazione militante in Prima Categoria, il centrocampista esterno classe 1993 Cristian Maniaci, l’anno scorso uno dei principali artefici della promozione in Eccellenza dei “leoni”; poi i giovani Caliò (1994), Monastra (1996), Saccone (1995), Calanni (1995), Conti Nibali (1995, l’anno scorso alla Virtus Capo d’Orlando) e Miceli (1993, l’anno passato all’Acquedolcese). Alla Mamertina va invece il difensore classe 1991 Giulio Ingrillì.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti