Il Patti Basket battuto a domicilio da Catanzaro. Si profila una bagarre salvezza tra quattro squadre

PattiPatti Basket

Il Patti Basket non inverte la rotta e perde l’occasione casalinga di racimolare importanti punti salvezza contro la Planet Catanzaro, squadra non trascendentale in trasferta e che era priva per la prima del 2018 dell’infortunato Di Dio. Buona la partenza dei padroni di casa che vanno subito sul 7-0 grazie alla verve di Locci, ma Catanzaro ribalta tutto con un repentino 9-0. La nuova risposta di Patti arriva con Legnini e lo stesso Locci ed il primo quarto si chiude sul 16-9. Catanzaro trova un Pasquale Battaglia in stato di grazia (29 punti alla fine con 4 triple) che in certi vince la sfida da solo, ne mette 20 in 10 minuti portando il match ad un parziale di 26-35 a metà gara, break decisivo di 26-10.

Non cambia la musica nella ripresa con gli ospiti sempre avanti di una decina di punti, Patti riesce al massimo ad arrivare a -5 con i canestri del presente Locci (16 punti conclusivi), ma la Mastria Vending controlla in doppi cifra di vantaggio fino alla fine portando a casa due punti meritati. Patti, che perde per falli Alessandro Sidoti, ammina bandiera bianca, non riuscendo a regalare il successo a coach Pippo Sidoti che compiva 60 anni. La società bianco nera ha comunque rivolto i suoi auguri ad una persona speciale, un ex giocatore, poi diventato allenatore e scopritore di grandissimi talenti che sono cresciuti ed esplosi cestisticamente con la maglia di Patti, figura fondamentale per accendere e far crescere la passione per il basket nel comprensorio tirrenico. Sabato per la formazione bianconera è già campionato, in calendario l’importante appuntamento con la trasferta contro la Stella Azzurra Roma.

Playa Hotel Patti – Mastria Vending Catanzaro 62-69
Parziali: 16-9, 10-26, 14-16, 22-18
Playa Hotel Patti: Locci 16 (6/7, 0/0), Legnini 13 (2/4, 3/8), N. Sidoti 10 (2/4, 1/7), Dispinseri 9 (2/3, 0/3), Mazzullo 8 (3/3, 0/0), Busco 3 (0/2, 1/3), Fowler 3 (0/1, 1/4), Piperno 0 (0/0, 0/1), Al. Sidoti 0 (0/0, 0/1), Pekovic. All. Sidoti
Tiri liberi: 14 / 23 – Rimbalzi: 28 6 + 22 (Locci 8) – Assist: 10 (N. Sidoti 3)
Mastria Vending Catanzaro: Battaglia 29 (6/9, 4/7), Botteghi 12 (6/10, 0/3), Morici 12 (3/5, 1/6), Pichi 11 (1/2, 3/6), Calabretta 3 (0/1, 1/1), Dell’uomo 2 (1/3, 0/2), Biordi, Procopio 0 (0/1, 0/0), Markovic, Dolce. All.
Tiri liberi: 8 / 11 – Rimbalzi: 33 7 + 26 (Botteghi, Morici 7) – Assist: 12 (Botteghi, Calabretta 3)

Commenta su Facebook

commenti