Il Messina Volley si aggiudica il match con la Golden Volley Acicatena (3-0)

Messina VolleyIl Messina Volley celebra il successo

Il Messina Volley si impone fra le mura amiche del “PalaRescifina” contro la Golden Volley Acicatena per 3-0 e riscatta la sconfitta infrasettimanale in casa della capolista PVT Modica, nell’incontro dell’8ª giornata del Campionato di Serie C femminile FIPAV.

Messina Volley

Mister Danilo Cacopardo

Le ragazze di mister Danilo Cacopardo hanno la meglio sulla avversarie in tre set e si rilanciano in classifica solitari al terzo posto e ad una sola lunghezza dagli Amici del Volley Giarre. Le peloritane partono subito avanti nel primo set con due ace di capitan Francesca Cannizzaro a dettare il +4 (5-1). Le atlete di coach Tomasello reagiscono e trovano il pari (6-6) con l’ace di Manciagli e il muro di Tornello. Giulia Mondello mette avanti le giallo-blu (8-7) che tracciano un vantaggio di 3 punti (11-8). Coach Tomasello chiama time-out che però non sortisce gli effetti desiderati visto che l’ace di Michela Laganà e il muro di Giulia Spadaro concretizzano il +6 (14-8) per le padrone di casa. Nuovo time-out ospite con il pallonetto di Ignoto e la palla a terra di Giuffrida a accorciare di due lunghezze (14-12) il gap delle etnee. Batti e ribatti con le giallo-blu a ritentare la fuga (+6; 21-15) con il pallonetto di Sara Arena e il punto di Mondello.

L’ace di Manciagli accorcia (-4; 21-17), ma due spunti di Arena concretizzano il set-point (+7; 24-17). Tornello lo annulla (-6; 24-18), ma le peloritano chiudono, al secondo tentativo, il parziale a loro favore (25-18). Una pipe in zona di confitto di Mondello apre il secondo, con le padrone di casa portarsi sul 4-0. Cannizzaro e l’ace di Laganà determinano il +6 (11-5) con mister Tomasello a chiedere la pausa. Al rientro Spadaro e Mondello spianano la strada per le locali che si trovano adesso a +9 (14-5). Secondo time-out ospite che scuote le etnee tanto da accorciare a -7 (14-7) con Arcidiaco.

Messina Volley

Il capitano giallo-blu Francesca Cannizzaro

Il muro di Tornello e la palla a terra di Spina determinano il -5 (17-12) ed è adesso mister Cacopardo a chiedere la pausa. Il Messina Volley torna a +7 (19-12) con Cannizzaro e Giovanna Biancuzzo, mentre due punti di Spina riportano il divario fra le due squadre a 4 lunghezze (20-16). Le locali ripartono (+6; 22-16) e le ospiti ricuciono (-5; 23-18). Due ace di Laganà chiudono il parziale per le giallo-blu (25-18) che così vanno in vantaggio di due set. Nel parziale successivo è l’equilibrio a dettare legge, con le due squadre punto a punto fino al doppio vantaggio del Messina Volley firmato Mondello (12-10). Tomasello chiama la pausa, ma al rientro le locali piazzano un break di 5 punti che gli consente di ottenere il +7 (17-10) con due ace di G. Biancuzzo e due punti di Mondello. Due ace di Arena concretizzano il +9 (21-12), con Tomasello al suo secondo discrezionale.

L’Acicatena accorcia (-7; 21-14), ma Arena torna a -9 (23-14). Cannizzaro firma il match point (24-15), annullato dalle ospiti e successivamente concluso dalle giallo-blu (25-15). “Questa è una partita che sapevamo sarebbe stata difficile – commenta mister Cacopardo a fine gara – in quanto l’Acicatena è una squadra che difende molto, ha molta continuità e capacità di rigiocare anche quando il secondo tocco non lo gioca il palleggiatore.

Messina Volley

La palleggiatrice Michela Laganà

E’ piacevole giocare contro una squadra che risponde colpo su colpo. La chiave della partita è stato il primo set in quanto, a prescindere dal risultato finale, è stato sempre in bilico con scambi lunghissimi e bello da vedere. Noi siamo stati bravi e continui in battuta e, secondo me, quello è stato il momento decisivo della partita Abbiamo fatto un’ottima prestazione anche se alcune volte siamo stati farraginosi in difesa, però in generale abbiamo confermato i passi avanti, nella continuità, fatti contro la Nino Romano e in parte anche con il Modica”.

Messina Volley – Golden Volley Acicatena 3-0 (25-18; 25-18; 25-15)
Messina Volley: Biancuzzo G. 10, De Grazia, Panarello, Mondello 10, Laganà 6, Scimone, Perdichizzi, Sorbara,  Cannizzaro (Cap.) 9, Spadaro 3, Arena 7, Biancuzzo Y. (Lib. 1), Scarfì (Lib. 2). All. Cacopardo
Golden Volley Acicatena: Milazzo (Cap.), Sarra, Arcidiaco 2, Ardita 3, Giuffrida 1, Manciagli 4, Privitera, Nocita, Ignoto 2, Cipolla, Spina 10, Tornello 6, Sorbello (Lib. 1), Aliano (Lib. 2). All. Tomasello, 2° All. De Pasquale
Arbitri: Maimone e Rizzotto di Messina

Autori

+ posts