Il Messina Rugby realizza ben otto mete e batte il Benevento (51-14)

Messina RugbyUna mischia nel match tra Messina e Benevento (foto Salvatore Garreffa)

Il Messina Rugby a distanza di alcune settimane torna alla vittoria in un appuntamento importante della propria stagione. La squadra dei tecnici Nicola Alibrandi e Sandro Miduri ha battuto con il risultato di 51-14 il Benevento nella penultima giornata del girone di andata del campionato di serie B. Per Giovanni Rizzo e compagni ben otto mete di bella fattura. Messina ha approcciato il match con grande determinazione e al 3′ Christian Doddis trova il buco per battere la difesa sannita, ma un placcaggio oltre la linea di meta impedisce la segnatura e costringe l’ala ad uscire per infortunio.

Messina Rugby

Una fase combattuta della sfida tra Messina e Benevento (foto Salvatore Garreffa)

I locali non si demoralizzano e vanno in meta con Andrea Caffarelli all’8‘ per la trasformazione di Angelo Rao. Al 17′ è ancora Rao a colpire dalla piazzola e al 23′ arriva la prima meta di giornata di Mirko Mastronardo per un parziale di 15-0. Il Benevento però mostra grande volontà e al 29′ marca un’importante meta che lo riavvicina nel risultato. Ma la posta in palio per Messina è veramente importante e fra il 35′ e il 40′ prima Rizzo e poi Mastronardo marcano le mete che valgono il bonus e un parziale di 27-7 che chiude la prima frazione di gioco.

Nel secondo tempo i neroscudati ritornano in campo con la stessa verve del primo tempo e al 9′ al 17′ Ismail Kese e Rizzo allungano ancora sul 39-7. Il Benevento, pur nella dimensione del risultato, non è travolto e gioca comunque con impegno e al 24′ va in meta per il 39-14. Ma Messina ha una marcia in più e segna altre due mete con Gianmaria Santilano e Luca Vinci con una trasformazione di Fefo Longo, al rientro dal prestito alla Lions.

Messina Rugby

Il Benevento cerca di frenare l’avanzata del Messina Rugby (foto Salvatore Garreffa)

Il Messina Rugby torna alla vittoria con lo score finale di 51-14 che chiarisce i valori in campo, ma il Benevento è una squadra giovane e in piena rifondazione che ha i numeri per potere ancora emergere. Per il Messina le otto mete sono un toccasana per l’umore in vista della difficile trasferta di domenica prossima contro il L’Aquila capolista, ma non devono nascondere, pur nel risultato rotondo, quali siano ancora i margini di miglioramento sui quali la squadra deve lavorare sodo. Tra le note liete l’ottimo esordio in prima squadra di Vittorio Mazzitelli e il confortante rendimento degli under 18 Angelo Rao, Adam Benkhalqui e Gabriele Spadaro.

Messina Rugby: Ouedraogo, Irrera, Kese, Russo, Doddis, Santilano, Mastronardo, Bianco, Vinci, Rao, Fracassi, Mangano, Caffarelli, Rizzo, Durante. Pandolfino, Maggio, Benkhalqui, Mazzitelli, Longo, Spadaro, Pedullà.
Rugby Benevento: Russo Ca., Musco, Ciampa F., Sannino, Caradente, Ciampa G., Chianchiano, Aversano, Russo Cl., Pagnozzi, Palomba, Cioccio, Colantuono, Zollo, Tretola. Ranaldo, Tavino, Cantone, Bocchino, Musco.
Arbitro: Alessandro Angheloni.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia

Enable referrer and click cookie to search for cfef43dcbb961d51 ee9a4cb4bfa42ed7 [] 2.7.33