Il Messina Futsal espugna il campo del Mirto e chiude l’anno con il botto

La squadra giallorossa in Calabria

Il Messina Futsal suona la “nona”. Tanti sono i risultati positivi di fila (7 vittorie e 2 pareggi) della squadra giallorossa dopo il perentorio successo per 6-1 conquistato sul campo del Mirto nella 12^ giornata del campionato di serie B di calcio a 5.

Messina Futsal

Il minuto di silenzio ad inizio gara

Dopo l’iniziale palo colpito dai calabresi, i ragazzi allenati da Salvatore Battiato cominciano a macinare gioco e collezionano occasioni. La “ditta” Morad Malouk-Nanni Piccolo firma tre gol consecutivi, due di Malouk e uno di Piccolo.

I padroni di casa riducono le distanze praticamente sulla sirena con la rete di Casacchia. Nella ripresa, i peloritani impinguano il bottino grazie ad altri due centri dello scatenato Malouk, che sigla, così, un poker d’autore e al sigillo di Benny Costanzo: il suo tiro si infila proprio sotto l’incrocio.

Gli avversari provano orgogliosamente a rendersi pericolosi, ma i loro attacchi si infrangono sulla perfetta fase difensiva dei siciliani e sulle parate di Simone Fiumara. Nel finale di gara, spazio per tutti i giocatori a disposizione. In virtù di questi tre punti, la compagine cara al presidente Fabrizio Caratozzolo è rimasta seconda a quota 24, assieme all’Ecosistem Lamezia e a tre lunghezze dalla capolista Città di Palermo.

Messina Futsal

Lo scatenato Morad Malouk in azione

Risultati 12^ giornata serie B (girone H): Città di Acri-Villaurea 3-4; Città di Palermo-Casali del Manco 4-1; Mirto-Messina Futsal 1-6; Drago Acireale-Mascalucia 3-4; Real Termine-Ecosistem Lamezia 3-4; Monreale-Arcobaleno Ispica 1-5. Riposava: Megara Augusta.

Classifica: Città di Palermo 27; Messina Futsal e Ecositem Lamezia 24; Mascalucia C5 20; Villaurea 17; Megara Augusta 16; Casali del Manco 15; Mirto e Città di Acri 14; Drago Acireale e Monreale 13; Arcobaleno Ispica 5; Real Termini 3.

 

 

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.