Il Messina batte un altro colpo: l’attaccante Marco Rosafio approda in riva allo Stretto

Marco RosafioMarco Rosafio in azione con la maglia del Viareggio, la squadra in cui si è espresso al meglio

Marco Rosafio sta per sbarcare a Messina. L’ex Juve Stabia varcherà lo Stretto già nel corso del pomeriggio e poi conoscerà il tecnico Antonio Venuto e quelli che dovranno rappresentare i suoi nuovi compagni di squadra. Attaccante esterno, classe 1994, è in possesso del doppio passaporto italo-svizzero, dal momento che è nato in terra elvetica, a Coira.

Marco Rosafio

Marco Rosafio è cresciuto nel vivaio del Lecce

Rosafio nella passata stagione ha indossato la maglia delle “vespe”, con cui ha collezionato dieci presenze, siglando due reti. Nel precedente torneo, invece, 20 apparizioni con il Monopoli in Lega Pro. Le altre due esperienze più significative a Viareggio, nel 2013-2014, con 26 presenze e 4 reti all’attivo, e nel torneo successivo, e a Forlì, dove sbarcò nel corso della sessione invernale di mercato. In Romagna altre 16 apparizioni. In carriera quasi 80 gettoni, tutti tra i professionisti, e 8 marcature.

Prima delle quattro annate in terza serie, Rosafio ha svolto la trafila delle giovanili nel Lecce, con la cui “Primavera” ha realizzato una decina di reti. Un dato quanto mai curioso: l’italo-svizzero è esploso nel vivaio pugliese proprio insieme all’ex giallorosso Leandro Rizzo, salentino doc, appena ceduto nel corso delle ultime ore del mercato estivo al Licata. Una partenza che non consentirà ai due ex compagni di ritrovarsi nuovamente nello stesso spogliatoio.

Marco Rosafio

Marco Rosafio vanta quattro stagioni in C. Qui ai tempi del Monopoli

Con l’innesto di Rosafio diventano 24 gli elementi ufficialmente in organico, in attesa delle valutazioni sui calciatori aggregati, come Raffaele Sgueglia, ex Sersale. Dal momento che l’acquisto del difensore Francesco Bruno era stato “sponsorizzato” dallo staff tecnico già prima dell’arrivo del direttore sportivo Fabrizio Ferrigno, si tratta della prima vera operazione in entrata formalizzata dal dirigente napoletano.

Questa la rinnovata rosa dell’ACR Messina:
Portieri – Federico GAGLIARDINI (1994, Siracusa), Federico MEO (2000, vivaio ACR), Armando PRISCO (1997, Savona).
Difensori – Francesco BRUNO (1990, Melfi); Carmelo BUCCA (1998, Igea Virtus); Riccardo CASSARO (1989, Igea Virtus); Francesco COLOMBINI (1993, Pistoiese); Marco MANETTA (1991, Potenza); Stefano TRICAMO (1993, Milazzo).
Centrocampisti – Fabio BOSSA (1998, Berretti ACR); Gennaro COZZOLINO (1998, Avellino); Giovanni LAVRENDI (1986, Palmese); Damiano LIA (1997, Leonzio); Lorenzo MARIANI (1995, Sangiovannese); Andrea MIGLIORINI (1988, Delta Rovigo); Antonio MOSCA (1997, Due Torri); Bruno PEZZELLA (1988, Akragas), Demetrio SCOPELLITI (1997, Palmese).
Attaccanti – Davide BONADIO (1997, Palmese); Biagio CARINI (1999; vivaio ACR), Salvatore COCUZZA (1987; Akragas); Ange Tresor DEZAI (1995, Siracusa); Agostino MASCARI (1999, Due Torri), Marco ROSAFIO (1994, Juve Stabia).

Commenta su Facebook

commenti