Il fantasista Totò Mincica il primo innesto del Sant’Agata: torna dopo cinque anni

Sant'AgataTotò Mincica è stato il primo acquisto del Sant'Agata

Il primo colpo di mercato del Città di Sant’Agata è il fantasista Salvatore “Totò” Mincica. La stretta di mano con il presidente Vincenzo Fazio, il direttore generale Gianluca Amata e il direttore sportivo Ettore Meli, nel giorno del suo 31esimo compleanno che proprio Totò ha voluto festeggiare con la presentazione ufficiale del suo ritorno in maglia biancoazzurra, già indossata dal 2016 al 2018 prima di intraprendere importanti esperienze nelle file di Casarano, Cerignola, Nocerina e Modica.

Sant'Agata

Mincica con il ds Meli e il dg Amata

“Sono felicissimo di tornare a Sant’Agata dove ritrovo sicuramente una famiglia, fatta di persone per bene”, commenta l’estroso attaccante nativo di Santo Stefano di Camastra. “Questa è una società che ha anche dimostrato in questi anni con i risultati di saper fare calcio e Sant’Agata è ormai una realtà seria e per me una delle migliori piazze in tutta la Sicilia. Sin da quando sono andato via cinque anni fa ho sempre pensato che sarei tornato prima o poi e credo che questo sia l’anno giusto. Sono molto legato a questa piazza e sono pronto a dare il massimo, insieme ai miei compagni, per raggiungere gli obiettivi che la società si è prefissata. Mi auguro di vedere quanta più gente possibile al campo, certi che potremo divertirci tutti insieme”.

Sant'Agata

La stretta di mano tra il presidente Fazio e Totò Mincica

“Penso di poter dire tranquillamente che abbiamo preso uno dei giocatori top della categoria”, commenta il ds Ettore Meli. “Un ragazzo che negli ultimi anni ha giocato in grandissimi club facendo vedere tutto il proprio talento. Ciò che ci rende davvero orgogliosi è che la scelta di venire a Sant’Agata è stata una scelta personale fortemente voluta da Totò, perché sicuramente non era un calciatore che rientrava nei nostri budget. La sua voglia di tornare è stata davvero tanta, e l’ennesima dimostrazione è stata proprio questa mattina, vederlo sinceramente emozionato di tornare al “Fresina” che aveva lasciato prima del restyling. Dal punto di vista calcistico, riteniamo che un giocatore molto intelligente come lui possa darci tantissimo sia in termini di personalità, oltreché tecnico e tattici”.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia