Il Cus Unime cade in casa del quotato Anzio

Cusmano in azione (Cus Unime)

Nel campionato di serie A2 di pallanuoto maschile, il quotato Anzio ha confermato i pronostici e si è sbarazzato con un largo passivo (20-11 il finale) di un Cus Unime che, nonostante abbia tentato sino alla fine di reggere i ritmi dei padroni di casa, ha ceduto ad un’autentica corazzata, una macchina da gol costruita per il salto di categoria.

Antonio Vittorioso (Cus Unime)

Man of the match l’immarcabile Goreta, autore di ben 9 reti. Nel complesso, comunque, i laziali hanno ribadito di essere una compagine solida e coperta in ogni reparto, riuscendo a chiudere la pratica Cus già nella prima parte di gara.

Parte fortissimo Anzio che, dopo l’1-1 di Paratore, prende il largo con un pesantissimo break di 6-0, indirizzando l’incontro (Agostini, Lapenna 2 e Goreta 3).

Vittorioso e poi Eskert, a cavallo tra primo e secondo parziale, provano a scuotere i peloritani, ma Goreta è imprendibile e trova la sua quinta marcatura personale, seguito da Di Rocco per il momentaneo +6 di Anzio (9-3). Cusmano realizza due volte, Goreta allontana gli ospiti con una doppietta, seguito da Presciutti, Lapenna e Di Rocco che, al cambio vasca, fissano il punteggio sul 15-5.

Forte dell’ampio margine di vantaggio, Anzio sembra allentare la pressione. Cosi Vittorioso può aprire le marcature della terza frazione. Gli risponde subito Presciutti, seguito da Eskert. Nell’ultima frazione, Perez e compagni alzano di nuovo i ritmi e, nel giro di poco, vanno a segno tre volte (Lucci, Goreta, Agostini). A Vittorioso replica Droghini, mentre, nel finale, si accende il mancino Cusmano, che con una tripletta rende meno amara la sconfitta (in mezzo ancora una volta segna Goreta).

Passivo pesante, dunque, per i messinesi, che avevano, però, già preventivato l’opzione di tornare dalla trasferta senza punti e che adesso spostano subito l’attenzione al prossimo incontro; sabato si tornerà, dopo oltre un mese, alla Cittadella Sportiva Universitaria per il derby contro la Nuoto Catania.

Pallanuoto Anzio – CUS Unime: 20-11 

Pallanuoto Anzio: Conti, Perez, Di Rocco 2, Goreta 9, Costantini, Droghini 1, Siani, Presciutti 2, Lapenna 3, Agostini 2, Lucci 1, Colombo, Castaldi. All. Mirarchi.

Cus Unime: Spampinato, D’Angelo, Eskert 2, Runza, Giacoppo Geloso, Cusmano 5, Vittorioso 3, Andrè, Paratore 1, Di Caro, Lagonigro, Mariani. All. Naccari.

Arbitri: Ercoli e Spiteri

Commenta su Facebook

commenti