Il Cus Unime apre al calcio a 11 femminile

Una giocatrice in azione (fonte www.illibraio.it)

Nuova avventura per il Cus Unime che per la stagione 2019/2020 apre le porte al calcio a 11 femminile.

La Cittadella Sportiva Universitaria

Dopo due anni di grandi gioie per le ragazze del calcio a 5, culminati prima con la promozione in serie C e poi con una bellissima seconda posizione nell’ultima stagione, la compagine universitaria si tuffa in questa bellissima avventura, riportando il calcio femminile in riva allo Stretto dopo tanti di assenza. Si ripartirà con la partecipazione al campionato regionale di Eccellenza.

Spazio, allora, alle selezioni per formare la squadra, che sono iniziati mercoledì scorso presso il campo di calcio della Cittadella Sportiva universitaria. In tema di selezioni spazio anche al settore maschile che, dopo aver perfezionato l’iscrizione al campionato di Seconda Categoria, procede a ritmi spediti per comporre l’organico.

Dunque un’altra grande e stimolante sfida per il Cus Unime che, oltre alla prima squadra, apre alla scuola calcio femminile dedicata alle bobine e ragazze a partire dai 5 anni di età. “In questi due anni abbiamo avuto un vero e proprio boom di iscrizioni – questo il commento della dirigente del settore Eleonora Fragomeniarrivano molte richieste di iscrizione sia di ragazze che per la prima volta si approcciano al mondo del calcio, sia di ragazze con esperienza che, con grande entusiasmo, si sono rimesse in gioco per la propria passione.

La stessa crescita la stiamo riscontrando anche con richieste che arrivano dalle più piccole, motivo per il quale abbiamo deciso di aprire anche la scuola calcio femminile. Sono convinta che, come in questi 2 anni abbiamo costruito un progetto solido con il calcio a 5 “rosa”, porteremo una bella ventata di novità anche con il calcio a 11 femminile”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti