Il Contesse supera di misura un irriducibile Stromboli e vola in finale

Contesse e Stromboli al centro del campoContesse e Stromboli al centro del campo
La formazione del Fc Contesse

La formazione del Fc Contesse

Soffre più del previsto il Contesse  ma alla fine, seppur di misura, riesce a battere per 2-1 un irriducibile Stromboli Scirocco e portare a casa un prezioso successo che gli permette di volare in finale playoff del girone A di Terza Categoria.  La gara, rinviata domenica scorsa, si è giocata sotto un sole cocente ed è stata disturbata dal vento che nel primo tempo ha soffiato alle spalle della squadra di casa. I favori del pronostico erano per Billè e compagni, forti del secondo posto conquistato alla fine della stagione regolare, ma il calcio ci insegna che non bisogna dare mai nulla per scontato. E così è stato, infatti, nonostante l’ottimo primo tempo disputato dal team allenato da Andrea Argento, nella ripresa c’è mancato poco che Lanza e soci facessero lo scherzetto ai messinesi.

I giocatori del Contesse festeggiano dopo il secondo gol di Irrera

I giocatori del Contesse festeggiano dopo il secondo gol di Irrera

Il Contesse inizia di gran carriera la partita, già nei primo due minuti potrebbe sbloccare il risultato, ma Irrera non riesce a trovare la zampata giusta. I gialloblu continuano ad attaccare, cercando di infilarsi negli spazi della munita difesa ospite. Al 5’ Irrera su calcio di punizione chiama alla respinta coi pugni l’estremo difensore ospite. Al 14’ un invitante servizio per Irrera che controlla bene ma la conclusione è da dimenticare. E’ l’azione che fa da prologo al gol del Contesse; un minuto dopo, infatti, un passaggio filtrante mette Lombardo nelle condizioni di battere imparabilmente Utano con un bel diagonale (1-0). I padroni di casa non smettono di attaccare, mentre lo Stromboli fa fatica. Al 18’ ancora Irrera non sfrutta un lancio dalle retrovie e calcia precipitosamente. Al 23’ il generosissimo Augimeri crossa in area, sul primo palo irrompe di testa Lombardo che da ottima posizione non trova la porta. Passano un paio di minuti ed ancora Lombardo si rende pericoloso anticipando in scivolata il diretto marcatore, ma la sfera finisce a lato. Al 28’ Billè pesca i area Irrera che questa volta non sbaglia, beffando con un diagonale lento ma preciso, il portiere Utano vanamente proteso in tuffo: 2-0!  Sul doppio vantaggio il Contesse allenta un po la morsa e ne approfitta lo Stromboli, che già alla mezzora potrebbe accorciare le distanze con Grasso, ma Barbaro fa buona guardia e di testa allontana con Frazzica fuori causa. Cinque minuti dopo la formazione di mister  Di Maggio di vede assegnare un rigore per un intercetto di mano in area da parte di Barbaro che viene anche ammonito. Sul dischetto si presenta Previti, ma Frazzica è abile a respingere il rasoterra centrale dell’attaccante eoliano. Il primo tempo si conclude con il Contesse in vantaggio per 2-0.

Lo Stromboli in attacco

Lo Stromboli in attacco

Nella ripresa, con il vento alle spalle, lo Stromboli non sembra affatto rassegnato, colpa anche dei locali che non giocano con la stessa determinazione mostrata nel primo tempo. Al 6’ un tiro di Previti passa vicino al palo della porta difesa da Frazzica. Lo Stromboli insiste e al 10’, sugli sviluppi di un corner, Previti si inserisce bene sotto porta e batte Frazzica con un colpo di testa ravvicinato: 2-1. Gli eoliani ci credono, mentre il Contesse sembra frastornato, ma Frazzica si salva deviando il pallone calciato direttamente da corner da Di Maggio e poi è la difesa di casa che ferma un’iniziativa di Previti. Al 26 finalmente reagisce il Contesse, è Davì a chiamare alla deviazione in tuffo Utano. Poi è Barbaro di testa a mandare di poco alto. Al 31’ Ci prova anche Billè che dal limite sfora il palo. Lo Stromboli tenta fino alla fine di realizzare il pari, e ci va vicino nei concitati istanti finali con il solito Previti, ma stavolta il suo colpo di testa finisce fuori. Il triplice fischio del sig. Saccà arriva come una liberazione per il Contesse che così accede alla finale in cui affronterà la Juvenilia. Le due formazioni messinesi si ritroveranno di fronte mercoledì sera (ore 20:45) sempre al “Marullo” per la finalissima che vale la promozioni in Seconda Categoria.

La formazione dello Stromboli

La formazione dello Stromboli

Tabellino:

 Fc Contesse – Stromboli Scirocco 2-1

Marcatori: 15′ Lombardo, 28′ Irrera, 55′ Previti (S)

Fc Contesse: Frazzica, Augimeri, Mangano, Giove, Fucile, Barbaro, Billè, Lanzafame (92′ Mangraviti), Davì (83′ Battaglia), Irrera (92′ Bosio), Lombardo (92′ Morsicato). Allenatore: Argento. A disposizione: Caratozzolo e Sidoti.

Stromboli Scirocco: Utano, Restuccia, Simone Cincotta (1995), Simone Cincotta (1994), Enrico Cincotta, Lanza (20′ Battista), Sforza, Grasso (76′ Miraglia), Di Maggio, Previti, Di Natale. Allenatore: Di Maggio. A disposizione: Mirabito, Scibilia e Acquaro.

Arbitro: Saccà di Messina
Assistenti: Calarese e Minutoli di Messina

Note: Ammoniti Barbaro (C), Irrera (C), Sforza (S). Espulso per proteste l’allenatore dello Stromboli Di Maggio. Recupero: 1′ e 3′

Commenta su Facebook

commenti