Il Cocuzza fa un figurone al “Leonardo” nell’amichevole con l’Alfa Catania

CocuzzaPalla a due Alfa-Cocuzza

Quarta amichevole pre campionato per la Polisportiva Alfa Catania. Il quintetto rossazzurro ha affrontato tra le mura amiche la pari categoria Peppino Cocuzza di San Filippo Del Mela allenata da coach Agostino Li Vecchi. Vittoria degli ospiti, al termine dei quattro parziali (ne è stato giocato un quinto non ufficiale), con il finale di 65-57, prima del poderoso allungo filippese sul definitivo 60-80.

I catanesi di coach Andrea Bianca sono scesi sul campo rimaneggiati. Erano assenti Luca Riferi acciaccato e Luciano Abramo in permesso. Alessandro Florio e Marco Consoli hanno stretto i denti giocando in precarie condizioni fisiche. Per la formazione etnea, appesantita da questi giorni di preparazione, è stato comunque un test importante contro una squadra di indubbie qualità. Ottimi riscontri arrivano dai due lituani, il pivot Lukas Polekauskas e l’ala piccola Paulius Knyza, fisici e capaci di spostare gli equilibri in serie C, addizione in cabina di regia rappresentata dal ritorno di Alessandro Toto col supporto tra gli esterni dell’ex Barcellona Giuseppe Varotta preciso al tiro. Bene la difesa, spunti positivi per lo staff tecnico del Cocuzza.

Cocuzza

Time out Cocuzza

Alfa – Cocuzza 60-80
Parziali: 12-14, 29-28 (17-14); 43-44 (14-16), 57-65 (14-21), 60-80 (3-15)
Polisportiva Alfa: Murphy 10, Catotti, Gottini 16, Ferrara, Signorello, Consoli 2, Gemmellaro, Florio 9, Patanè ne, Pennisi ne, Arena 3, Kolonicny 21. All.: Bianca.
Cocuzza San Filippo: Polekauskas 17, Toto, Porcino ne, Varotta 17, Cassisi 12, Knyza 18, Spanò 4, Cocuzza 12, Munafò. All.: Li Vecchi.
Arbitri: Sapuppo e Luca.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti